Crea sito

Pizza cavolfiore

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di Klo, oggi vi presento una pizza finta con base al cavolfiore. In pratica dovete sostituire la pasta per la pizza con un’impasto di cavolfiore tritato, provatela e vedrete che vi piacerà. Un’alternativa light alla classica pizza, da condire come più vi piace, ma non esagerate, altrimenti non sarà più light!
Sarà possibile sostituire il cavolfiore fresco con quello surgelato.
Vi resterà solo di scegliere come condirla, buon appetito!
Fatemi sapere nei commenti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti pizza cavolfiore

  • 500 gcavolfiore
  • 200 gsalsa di pomodoro
  • 1uovo
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP
  • 2 cucchiaifarina 00
  • 50 gmozzarella

Preparazione

  1. Prendete il cavolfiore e togliete foglie e gambo, lavatelo bene, tagliatelo in 3 o 4 pezzi (1). Mettetelo in un mixer e tritatelo finemente.

    Trasferirlo in una ciotola, rompere l’uovo, aggiungere parmigiano e farina, ed amalgamare con l’aiuto di una forchetta (2).

    Una volta amalgamato bene il tutto, stendere, con l’aiuto di un cucchiaio, l’impasto dell’altezza di 3 mm, in due teglie rotonde ricoperte di carta forno, oppure stendete tutto in un’unica teglia da forno (3).

    Infornare a forno ventilato a 180° per 20 minuti (4). Vi accorgerete della cottura del cavolfiore quando si sarà colorato leggermente.

  2. In una ciotola versare la salsa, versare un filo di olio, un pizzico di sale e delle foglioline di basilico. Mescolare con un cucchiaio.

    Adagiare la salsa sulle due pizze ed infornare ancora per 7 minuti (5).

    Aggiungere infine la mozzarella ed infornare per 5 /8 minuti, fino a quando la mozzarella non si sarà sciolta (6).

  3. Condire a piacere o gustare così in semplicità.

  4. Servire calda

3,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.