Lenticchie stufate

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di Klo! Oggi un classico contorno per le feste natalizie e soprattutto per capodanno: le lenticchie stufate.
Ma sono ottime tutto l’anno sia come primo piatto, in abbinamento a cereali, oppure come secondo, in quanto si tratta di un’alimento ricco di vitamine e proteine, quindi perché mangiarle solo a Dicembre?
La mia ricetta prevede l’aggiunta di un po’ di concentrato di pomodoro per renderle ancora più gustose.
Ho utilizzato le lenticchie che non richiedono ammollo in acqua.
Provatele e fatemi sapere nei commenti.
Seguite passo passo il video qui.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti lenticchie stufate

  • 140 glenticchie (che non richiedano ammollo in acqua)
  • 1/2cipolla bianca
  • 1/2carota
  • 3 cucchiaiconcentrato di pomodoro
  • 1 gambosedano
  • 1 lacqua
  • 3 fogliesalvia
  • 2 cucchiainisale
  • q.b.pepe
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
Se preferite utilizzate anche quelle che richiedono l’ammollo in acqua, rispettando i tempi prescritti sulla confezione.

Strumenti

  • Tritatutto
  • Padella

Preparazione lenticchie stufate

  1. Lavare accuratamente salvia e sedano.

    Pelare la carota e la cipolla.

    Tritare tutto finemente e mettere nella padella insieme all’olio (1).

    Far soffriggere carota, sedano, salvia, cipolla per qualche minuto, aggiungere il pomodoro concentrato e continuare per un minuto (2).

    Aggiunger le lenticchie, salare e pepare. (3).

    Versare l’acqua (4).

    Cuocere a fuoco basso per 1 ora e 30minuti.

  2. Servire calde come piatto unico insieme a della verdura cotta.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.