Baci di meringhe

Ciao a tutti e benvenuti nel mondo di klo. Oggi un dolce: baci di meringhe.
Una preparazione a base di albumi e zucchero a velo. Tipica della cucina italiana ma anche della cucina francese. Molto leggera e friabile. Vengono cotte con la classica forma di un ciuffo.
Questa ricetta più essere considerata anche antispreco in quanto quando vogliamo preparare la Crema pasticcera avanzano sempre gli albumi.
Sarà possibile usare del colorante alimentare per donare colore alle meringhe. Ne esistono varianti anche con limone e cacao.
Il suo nome prende il nome dalla città svizzera di Meiringen, posto dove fù creata per la prima volta.

La difficoltà di questa preparazione è una sola, montare bene gli albumi insieme allo zucchero. Serviranno almeno 15/20 minuti dove andremo a montare con l’aiuto di una frusta elettrica o di una planetaria. Dovranno gonfiarsi, essere spumosi e bianchi. Si dice a neve ferma anzi dovranno essere a neve fermissima.
Vi accorgerete anche che saranno pronti dalla lucidità che assumeranno e capovolgendo il recipiente rimarranno fermi senza cadere.
Il composto verrà poi inserito in una sac-a-poche che aiuterà a dare la giusta forma.
La cottura sarà invece a forno molto basso e per almeno 2 ore.
Non devono cuocersi ma asciugarsi. Infatti basterà un calore lievissimo e la naturale evaporazione per seccare i composto.
Dopo la cottura basterà riempirle con la crema che più vi piace e gustare.
Seguite passo passo le foto qui sotto.
Scrivetemi nei commenti sarò felice di rispondervi.

  • DifficoltàMolto difficile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti baci di meringhe

per le meringhe

100 g albume (circa 3 albumi)
5 ml limone
150 g zucchero

per il ripieno

q.b. crema di nocciole
q.b. crema di pistacchi
q.b. marmellata

Strumenti baci di meringhe

1 Ciotola
Carta forno
2 Leccarde

Passaggi baci di meringhe

Come prima cosa mettiamo nel mixer lo zucchero e tritiamolo finemente (1). Dovremo ottenere una consistenza come lo zucchero a velo.
Trasportiamo lo zucchero in una ciotola capiente e versiamo il limone spremuto (2) e gli albumi (3).
Iniziamo a montare alla potenza massima della vostra frusta elettrica.
Ci vorranno circa 15/20 minuti prima che il nostro composto sia pronto (4).

Mettiamo il composto in una sac-a-poche.
Rivestiamo con carta forno le 2 leccarde ed iniziamo a dare la forma con la sac-a-poche delle meringhe distanziandole tra loro leggermente.
Cuociamole a 70′ forno ventilato per 2 ore 30 minuti.
Sforniamo e lasciamo raffreddare completamente prima di servire farcirle.

Cominciamo con la prima meringa, riempiamola con l’aiuto di un cucchiaino della crema spalmabile che più vi piace, richiudiamola con l’altra metà ed adagiamole su di un piatto (5 e 6).

Proseguiamo con le restanti fino ad averle farcite tutte.

Il composta sarà pronto quando sarà molto lucido e quando capovolgendo non cadrà. Per la riuscita di questa ricetta ci vorrà solo tanta pazienza sia nel montare gli albumi con lo zucchero e per la cottura, perché richiede circa 2 ore e 30 minuti. Dovrà avvenire con una temperatura molto bassa in quanto devono asciugarsi bene all’interno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.