Canestrelli da Vera Pasticceria…

Buongiorno e Buon Anno…

Iniziamo il 2019 con dolcezza, con questi Canestrelli da Vera Pasticcera, presa da Cookround.

Chi non ha mai comprato i Canestrelli?

Io alzo per prima la mano, perchè a me piacciono tantissimo, sicuramente quelli fatti a casa sono molto più salutari e poi vuoi mettere la soddisfazione di farli personalmente?

Quando ho presentato la confezione regalo (vedi ultima foto) mi hanno detto, ma i canestrelli li hai comprati, vero? Non li hai fatti te!

E invece no, li ho fatti con mio figlio e ci siamo anche tanto divertiti a farli, abbiamo fatto due misure che nelle foto finali poi noterete.

Questa ricetta l’ho fatta diverse volte sempre con successo, ma non l’ho mai pubblicata nel mio blog, ecco ora è arrivato il momento di pubblicarla, visto il successo ottenuto nei regali di Natale…

La ricetta non prevede uova per impastare, ma bensì tuorli sodi per amalgamare l’impasto.

Siete stupite per i tuorli?

Allora leggete la ricetta e scoprirete come fare questi meravigliosi Canestrelli e non li comprerete mai più!

Copio e incollo la ricetta, perchè non vorrei omettere qualcosa e poi non otterrete il risultato sperato!!!

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20/25 minuti
  • Porzioni:
    Dipende dalla grandezza
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Burro 300 g
  • Zucchero a velo 125 g
  • Farina 00 250 g
  • Fecola di patate (o Maizena) 250 g
  • Tuorli (sodi) 5
  • Sale 2 g
  • Vanillina 1 g

Per spolverare

  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Prima di iniziare vi raccomando di Passare al setaccio i tuorli SODI schiacciandoli dentro ad un normale colino…eviterete di ritrovarvi con degli odiosissimi grumoli nell’impasto…

    Cominciate a lavorare il tutto come per una normale frolla, cercando di mettere le mani più tardi possibile aiutandovi con una spatola per tagliuzzare il burro..
    (Chi ha l’impastatore usi pure quello)
    Una volta formato il Panetto mettetelo in frigorifero per almeno mezz’ora….

  2. Riprendetelo e stendetelo allo spessore di 1 cm.

    Ritagliatene dei fiorellini con lo stampino…
    Disponete i fiorellini (che è la classica forma del Canestrello) e disponeteli nelle placche….

  3. La cottura è molto importante, perchè essendo grosso non deve essere cotto ad alta temperatura per poco tempo, ma al contrario.

    Quindi 170° per 20 minuti.

    Se colorano prima vuol dire che la temperatura è troppo alta.

    Sempre ripiano centrale del forno…io uso lo statico una placca alla volta..
    Se mettete più placche usate ventilato ma mettete una placca vuota alla base del forno..
    Non toccateli appena sfornati, sono fragilissimi e non assaggiateli, penserete di avere fatto una ciofeca..
    Abbiate pazienza ed aspettate che si raffreddino..

  4. Spolverate di Zucchero a velo..

    Il giorno dopo sono ancora più buoni!!!

    Se ne rimangono…

  5. Quì le confezioni regalo che ho fatto insieme ai miei Tartufini veloci, molto apprezzati!

  6. Allora che dite, mica dobbiamo farli solo per le confezioni Natalizie… Anche da portare a casa di amici, oppure se abbiamo ospiti è un’ottima idea e molto graziosa da presentare!!!

    Per il sapore?

    Beh, provare per credere!!!

Precedente Zeppole di patate al forno... Successivo Pan brioche allo yogurt...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.