Mini uova ai due formaggi…

Questa ricetta viene da un fascicolo della “Piccola Pasticceria Dolce e Salata, ho fatto l’abbonamento, ho già 7 fascicoli e devo dire che ci sono ricette molto interessanti, tra cui questa una delle prime che mi ha tanto incuriosito.

Questa ricetta l’ho provata qualche giorno fa, non sono rimasta per niente soddisfatta, ho impastato tutto nel bimby, cosa assolutamente da evitare anche con altri robot da cucina, l’impasto si è ammorbidito troppo, ho dovuto aggiungere tanta farina, inoltre non avevo il pepe rosa, ingrediente molto importante visto la differenza di sapori con quelli di oggi,  non potevo postarla così oggi ho deciso di rifarli e finalmente ecco a voi la ricetta…
Ve li consiglio veramente, sono troppo buoni.

Ingredienti:
240 gr di farina,
140 gr di burro,
70 gr di pecorino grattugiato,
70 gr di parmigiano reggiano grattugiato,
3 uova,
1 pizzico di sale,
1 pizzico di pepe,
pepe rosa,
(bacche rosa)
qualche listarella di peperone rosso sott’olio,
(i miei erano gialli e rossi).
Procedimento:
Mettere in una terrina il burro morbido e mescolatelo con un cucchiaio di legno per renderlo liscio e pastoso.
Grattugiate al momento il pecorino e il parmigiano e uniteli al burro,
ben amalgamandoli con il cucchiaio.
Aggiungete poco alla volta le uova, prima leggermente sbattute con una forchetta, 
insaporitele con il sale e il pepe, 
quindi incorporate la farina  a cucchiaiate.
Aggiungete in ultimo il pepe rosa pestato 
e le listarelle di peperone tagliate a cubetti molto piccoli.
Lavorate il composto con le mani ottenendo un panetto che avvolgerete in un foglio di pellicola per alimenti.
Mettetelo in frigo per almeno 2-3 ore.
Riprendete il panetto di pasta dal frigo e stendetelo con il mattarello su un piano di lavoro leggermente infarinato.
Con un tagliapasta ovale (io rotondo) ricavate tanti ovetti (o cerchi)

che collocherete distanziati sulla placca del forno prima rivestita con carta da forno.

Cuocete in forno  180° per circa 12-15 minuti.
Non prolungare troppo la cottura, ma di cuocerli fino a quando avranno raggiunto una leggera colorazione dorata in superficie.

Eccoli pronti, non so se riuscite a vedere dalla foto, alcuni sono più bassi, altri più alti.
Quelli bassi in 15 minuti a circa 200° nel mio caso, sono risultati dorati e morbidi, quelli più alti stessa temperatura e stessi minuti, sono risultati meno dorati e appena un pò più crudi, siccome sul fascicolo non dice lo spessore da fare, fate voi e regolatevi anche sulla cottura.
Vi metto le varianti e come servirli, suggerimenti dalla pagina.

Buon Appetito!!!

Variante:
Al posto dei peperoni potrete utilizzare dei gherigli di noci,  
spezzettati grossolanamente, 
che incorporerete all’impasto prima di farne una palla.

Come servirli:
3-4 minuti prima di togliere le mini uova dal forno 
rivestitele con una fettina sottile di scamorza e 
portate a termine la cottura, il risultato sarà divino.
Precedente Fusilli sfiziosi... Successivo Girelle ai quattro sapori...

2 commenti su “Mini uova ai due formaggi…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.