Treccia svedese alle mele


Adoro le torte di mele,sono un jolly in cucina e quando trovo una ricetta nuova la voglio provare subito e cosi` e` stato con questa treccia svedese alle mele,trovata sul contest mensile del re-cake 2.0 e mi sono buttata subito nell’impresa ad impastare!
Re-cake 2.0 treccia svedese

Per due trecce :
Impasto:240 gr yogurt greco
12 gr lievito di birra
60 ml acqua
30 gr burro morbido
50 gr zucchero
250 gr Farina farro integrale
150 gr farina manitoba
1 uovo
1 pizzico di sale
Farcia:500 gr mele renette
60 gr zucchero
1/2 cucchiaio di succo di limone
la punta di un cucchiaino di sale
20 gr burro
15 gr maizena
spezie miste:cannella,noce moscata,chiodi di garofano in polvere
Decorazione:filetti di mandorle
glassa semplice all’acqua(miscelare un paio di cucchiai di zucchero a velo con un goccio di succo di limone e acqua qb fino alla densita` desiderata)

Per prima cosa prepariamo la farcia di mele.
Tagliamo a pezzi le mele pulite e mescoliamoli in una ciotola con il succo di limone,il sale e le spezie e lasciamo riposare per mezz’ora.
Passato il tempo previsto scoliamo le mele e raccogliamo il succo in un pentolino,uniamoci il burro e senza mescolare ma solo muovendo il pentolino facciamo lo sciroppo,portando il liquido a bollore e facciamo bollire per 5 minuti e spegniamo il fuoco.
Uniamo ai pezzi di mela la maizena e mescoliamo,a questo punto aggiungiamo anche lo sciroppo e rimescoliamo.Mettiamo da parte e la farcia per la treccia svedese alle mele e` pronta!
Ora dedichiamoci all’impasto!
Riscaldiamo a bagnomaria lo yogurt greco e misceliamoci il burro.
Sciogliamo il lievito nell’acqua e lasciamo attivare per un paio di minuti.Riprendiamo il lievito e uniamoci la miscela di yogurt e burro,lo zucchero,l’uovo e un terzo della farina.
Attenzione a non formare grumi!
Continuiamo ad impastare unendo il resto della farina,e trasferendo l’impasto sul piano di lavoro iniziamo ad impastare fino a renderlo omogeneo,ci vorra` qualche minuto,e poniamolo poi a lievitare in una ciotola unta fino al raddoppio.
Rimettiamo l’impasto lievitato sul piano di lavoro e dividiamolo in due parti uguali,stendiamoli a formare due rettangoli spessi 3-4 millimetri.Ora distribuiamo al centro dei rettangoli la farcia di mele lasciando libero il bordo attorno.
Incidiamo il bordo libero a formare delle strisce di pasta che incroceremo verso il centro sopra la farcia,dovremmo formare delle trecce.
Trasferiamo le trecce svedesi alle mele su una teglia imburrata e inforniamo a forno caldo a 180° per circa 15-20 minuti,devono dorare e tiriamole fuori a raffreddare su una gratella.
Pronti per la decorazione?
Tostiamo in una padella calda le lamelle di mandorle,ci vorranno un paio di minuti e teniamo da parte.
Quando la treccia svedese alle mele e` fredda versiamoci la glassa semplice preparata prima e le mandorle tostate,lasciamo solidificare la glassa e serviamo a fette.Buon appetito!!!

Magari per voi due trecce sono tante non c’e` problema dimezzate le dosi e fatene una sola,ma credetemi e` da provare!
Se come me amate i lievitati e avete letteralmente adorato la treccia svedese alle mele andate a dare una sbirciatina Qui ,vi consiglio comunque di provare la Babka al cioccolato fondente frutto di un’altra sfida re-cake 2.0.

Continuate a seguirmi sul blog e sui vari social per scoprire insieme nuove idee,nuove ricette e nuove avventure in cucina,anzi nella cucina del bistrot!❤❤❤

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.