Straccetti di tacchino,radicchio e pinoli

IMG_20160126_160526

Cosa cuciniamo stasera?La solita fettina di tacchino?NOOOO!!!
Stasera si inventa,credetemi a volte basta proprio poco per fare un piatto completo,veloce e tutto sommato neanche troppo pesante.

per 2 porzioni:
300 gr fettine di petto di tacchino
1 cespo piccolo di radicchio
1 fettina sottile di pancetta
2 cucchiai di pinoli
1 cucchiaio di olive taggiasche
sale
1 cucchiaio olio

Tagliamo a striscioline le fettine di tacchino e poniamole in una ciotola,saliamole e condiamole con l’olio.
Laviamo e tagliamo anche il radicchio a striscioline,anche la pancetta va tagliata a fiammifero.
Uniamoli al tacchino insieme alle olive.
Adesso scaldiamo per bene una padella antiaderente(io uso una in pietra e devo dire che è fantastica!)e ci buttiamo a rosolare il misto di carne e verdure,mescoliamo per bene e abbassiamo la fiamma.
Dopo pochi minuti uniamo anche i pinoli e facciamo rosolare ancora per poco.
Bastano circa 6-7 minuti per cuocere il tutto,poi dipende dalla grandezza degli straccetti.
Servire ancora caldo.Buon appetito!!!

ps.Io li ho serviti con una salsa ristretta di aceto balsamico,in pratica ho messo l’aceto in un pentolino a fiamma vivace a restringere,appena sembra sciropposo è pronto e spegnete(ci saranno voluti circa 8-9 minuti più per la salsa che per il piatto!)

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.