Ravioli al pecorino e miele


Da quando ho iniziato a preparare la pasta fresca come ho un attimo mi metto ad impastare ma ormai sapete come la penso…va bene la tradizione ma proviamo qualche nuovo abbinamento!Questi ravioli sono nati cosi` studiandomi la nuova food box arrivata a casa grazie ad una nuova collaborazione,quella con l’azienda di miele biologico di Zafferana etnea Florapis miele date un’occhiata al sito ricco di informazioni e allo shop,dove lo trovate un miele bio e italiano al 100%?
Ecco il pacco che mi han mandato…
…contenente un barattolo di miele di melata,uno di miele millefiori,uno di miele di limone e uno di miele d’arancio,oggi ho usato il millefiori per vedere come ho testato gli altri continuate a seguirmi😉!

per la pasta fresca per 2 porzioni:
200 gr semola
2 uova fresche
per il ripieno:
200 gr ricotta
4 cucchiai di pecorino stagionato grattugiato
1 cucchiaio di miele millefiori Florapis sale
1 uovo(diviso il tuorlo dall’albume)
pepe nero
per condire:
burro
salvia fresca
maggiorana fresca

Iniziamo con l’impastare la pasta.
Fate una fontana con la semola,fate un buco centrale dove romperemo le uova e iniziamo ad impastare il tutto fino ad incorporare tutta la farina che serve alle uova,ce ne potra` servire ancora un po’ oppure meno di quella consigliata,dipende dalla grandezza delle uova e dalla tipologia della semola.Quando avrete ottenuto un panetto omogeneo copritelo con la pellicola e fateli riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Intanto prepariamo il ripieno.
In una ciotola versiamo la ricotta,il pecorino,il miele il tuorlo e un po’ di pepe e mescoliamo il tutto.
Assaggiamo e aggiustiamo di sale.
Riprendiamo la pasta fresca e la stendiamo aiutandoci con un po’ di semola,io ho la macchinetta elettrica ma se lo sapete fare a matterello siete bravissime!
Una volta realizzate queste strisce di pasta fate con un cucchiaino tanti mucchietti di ripieno uno dietro l’altro,naturalmente lasciando il bordo per chiudere i ravioli.
Sbattete l’albume rimasto e spennellatelo tra i mucchietti di ripieno in modo che i ravioli si chiudono bene,girate la sfoglia sopra il ripieno e sigillate bene tra loro con le mani e fate in modo di far uscire l’aria.Ora con una rotella dentellata o un coltellino affilato tagliate i ravioli e sistemateli su un vassoio spolverato di semola.
Prepariamo il condimento dei ravioli che essendo gia` molto saporiti e ricchi,ho preferito farlo semplice e profumato.
In una padella facciamo fondere il burro,per la quantita` facciamo ad occhio,con delle foglie di salvia fresca e un rametto di maggiorana fresca.
Buttiamo i ravioli in acqua bollente salata e facciamoli cuocere ci vorranno pochi minuti,scoliamoli e facciamoli saltare nel condimento e serviamo subito….Buon appetito!!!

Se provate le mie ricette fatemi sapere cosa ne pensate o magari mandatemi una foto,ve la pubblichero` sui miei social taggandovi😉.

Continuate a seguirmi sul blog e sui social,chissa` cosa cucineremo domani!❤❤❤

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

6 Risposte a “Ravioli al pecorino e miele”

  1. Confesso che anche oggi ho mangiato i ravioli.tradizionali ricotta e spinaci. L’idea del pecorino e miele mi stuzzica. Presto li proverò

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.