Crea sito

Pane arabo pita

pane-arabo-pita

Questo pane arabo pita e` di origine mediorientale,adatto a raccogliere sughi o pietanze ricche infatti lo si accompagna a hummus,baba ganush,kebab o gyros,e`un pane veloce da fare e da cuocere infatti non serve accendere il forno ma basta una buona padella caldissima!
Io l’ho preparato per accompagnare il kebab di tacchino fatto l’altra sera per cena (ebbene si` lo faccio in casa non e` difficile!),vi do` un solo consiglio di servirlo subito appena pronto o al massimo di tenerlo in caldo fino all’utilizzo,perche` caldo e` buonissimo!

per 4 pita(a casa mia bastano per 2 persone)
125 gr farina di grano duro
125 gr farina 0
10 gr lievito di birra
150 ml acqua
1 cucchiaino di sale

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

In una ciotola sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere l’olio e miscelare per bene.Uniamo ora le farine e mescoliamo,appena il panetto prende corpo incorporiamo il sale.Sistemiamolo nella ciotola e copriamolo per farlo lievitare per 2 ore e mezza circa.
Riprendiamo il panetto lievitato di pane arabo pita e lo dividiamo in quattro parti e ogni parte lo lavoriamo con le mani allargandolo e spianandolo sul piano di lavoro come se fosse una pizza lasciando un piccolo cornicione intorno.Se ci fosse bisogno per questa operazione ci possiamo aiutare con poca farina di grano duro.
Ora appoggiamo il pane pita cosi` formato su una teglia coperta di carta forno e spolverata con poca farina di grano duro,lo copriamo e lo facciamo lievitare per altri 45 minuti circa.
Adesso prendiamo la nostra bella padella in pietra,che come gia` saprete io adoro!,e la ungiamo con un piccolo filo d’olio e la mettiamo sul fornello acceso a scaldare per bene,deve essere bella calda.
Appena la padella e` pronta ci mettiamo il pane arabo pita e lo facciamo cuocere per pochi minuti,poi lo giriamo e finiamo la cottura per altri 3-4 minuti circa e lo tiriamo via,condiamo al volo con poco sale fino,io uso il sale rosa dell’himalaya con il macinino,basta cosi` pochissimo sale,e teniamo il pane pita in caldo,magari nel forno caldo ma spento.Intanto cuociamo cosi` tutto il pane pita e appena e` pronto lo serviamo subito,io l’ho accompagnato a kebab di tacchino,insalata con pomodori e cipolla e salsa di yogurt.Buon appetito!!!

Vi ho messo un po’ di curiosita` con questo pane arabo pita verso le ricette del mondo e volete provarle?QUI trovate quelle che ho provato e approvato.
Volete provare altri tipi di pane anche solo per variare un po’ QUI ne trovate di nuovi e diversi.
Ma continuate a seguirmi e vedrete che queste ricette si arricchiranno di nuove giorno per giorno!

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

15 Risposte a “Pane arabo pita”

  1. non ho mai fatto questo pane, penso sia buonissimo. Lo voglio provare, sono sicura che qui a casa piacerà. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.