Crea sito

Pancotto con verdure del Gargano

Dalle colline umbre a quelle marchigiane il passo è breve soprattutto con l’olio extravergine d’oliva Frantoio Montioni che viene estratto a freddo subito dopo la raccolta di olive 100% Moraiolo, una varietà autoctona del territorio di Montefalco, che dà all’olio un piacevole sapore robusto con note piccanti e io per esaltarne il gusto ci ho preparato una ricetta tipica del Gargano leggermente modificata da me, il pancotto con verdure, patate,come di rapa, cipolle…modificata perché non avevo al momento pane pugliese ma ho usato un ottimo pane ai cereali al lievito madre.
Il frantoio Montioni produce due varietà di olio extravergine d’oliva oltre a quello da me usato oggi anche un olio extravergine d’oliva delicato composto sia da olive Moraiolo che da olive Frantoio sempre varietà autoctone da loro coltivate ⤵️⤵️⤵️

E quest’olio extravergine d’oliva è perfetto per rendere più intrigante un piatto della tradizione nato povero ma che ho poi nobilitato.

Ingredienti per due persone

Pane pugliese raffermo
(io ho usato un pane ai cereali)
1 cipolla
3 patate
200 gr cime di rapa
qb olio extravergine d’oliva monocultivar
1 pezzetto di peperoncino
qb acqua bollente
qb sale

Io ho realizzato questo pancotto con una fantastica casseruola in ghisa con coperchio che per le lunghe cotture è favolosa e ve la consiglio.
Sul fondo della casseruola versiamo un bel filo d’olio extravergine d’oliva, il pezzetto di peperoncino e la cipolla pulita e tagliata in quarti, lasciamo dorare tutto.
Laviamo, parliamo e tagliamo a pezzettoni le patate e le buttiamo nel soffritto.
Ora laviamo le cime di rapa e le tagliamo sempre grossolanamente e aggiungiamo alle verdure in casseruola.
Saliamo le verdure e copriamo con abbondante acqua calda, circa 750 ml.
Portiamo a bollore, copriamo con il coperchio e abbassiamo la fiamma.
Lasciamo cuocere così per un’ora.

Trascorso il tempo spezziamo il pane raffermo e lo buttiamo nel brodo, se usate il pane pugliese raffermo lasciatelo ammollare per una decina di minuti, per un altro tipo di pane ne bastano 2-3 minuti.
Raccogliamo con il mestolo il pane ammollato con le verdure e riempiamo i piatti, se volete il pancotto brodoso aggiungere altro brodo.

Come ultimo tocco un bel giro abbondante di olio extravergine d’oliva ed eventualmente un po’ di sale se risultasse sciapo, va a gusti personali.
Servite subito e… Buon appetito!!!

Continuate a seguirmi sul blog e sui social chissà cosa cucineremo domani!❤️❤️❤️

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

2 Risposte a “Pancotto con verdure del Gargano”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.