Crea sito

Focaccia alla zucca, noci e rosmarino

La voglia di pizza a volte è tanta e tante volte ci salva la cena, stavolta poi avevo della zucca da usare e dovevo inventarmi il modo di farla mangiare ai figli e allora ho deciso di metterla nell’impasto della focaccia e di arricchirla ancora di più con le noci e un bel profumo di rosmarino che ci sta proprio bene.
Soprattutto se in dispensa hai sempre il lievito di birra secco puoi preparare quando hai voglia tutte le focacce e pizze che vuoi, io ho usato quello della Ar.pa lieviti un’azienda tutta italiana specializzata nella produzione di lieviti e prodotti affini.
Questa è la fantastica box che mi hanno mandato ⤵️⤵️⤵️⤵️⤵️⤵️


Pian piano proverò tutto e vi mostrerò il risultato e voi seguitemi in questa scoperta 😉 intanto prepariamo la focaccia!

Ingredienti

400 gr farina 0 + un po’ per il piano di lavoro
200 gr zucca lessata
200 ml acqua
50 ml olio extravergine d’oliva
50 gr noci
5 gr lievito di birra secco
1 cucchiaio di sale fino
1 cucchiaio di rosmarino essiccato
1/2 cucchiaio di sale grosso

Per prima cosa attiviamo il lievito di birra secco sciogliendolo in poca acqua tiepida e lasciamolo riposare per dieci minuti.
Frulliamo la polpa di zucca cotta e tritiamo grossolanamente le noci.
In una ciotola capiente versiamo la farina, la purea di zucca, il lievito sciolto, il resto dell’acqua, la metà dell’ olio extravergine d’oliva e il sale e amalgamiamo bene, alla fine uniamo anche 3/4 delle noci tritate.
Quando l’impasto diventa consistente lo trasferiamo sul piano di lavoro infarinato e iniziamo ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio ma attenzione che è di consistenza morbida.


Ora poniamo l’ impasto in una ciotola infarinata, copriamo con un canovaccio e lasciamo lievitare fino al raddoppio in un posto caldo.
Ci vorranno almeno tre ore.
E poi sarà così ⤵️⤵️⤵️

Rovesciamo il panetto lievitato sul piano di lavoro infarinato e lo allarghiamo con i polpastrelli delicatamente per non rompere la lievitazione e lo adagiamo su una teglia da forno rivestita di carta forno unta d’olio extravergine d’oliva.
Allarghiamo ancora la focaccia a misura della teglia e copriamo la ancora con un canovaccio e lasciamo lievitare ancora per un’ora.
Passata l’ora condiamo la focaccia con il resto dell’olio extravergine d’oliva, il resto delle noci tritate, il sale grosso e il rosmarino essiccato.

Scaldiamo il forno al massimo, il mio fa 240° e quando è ben caldo inforniamo la teglia con la focaccia sul fondo del forno per dieci minuti.
Poi passiamo la teglia a metà altezza del forno e portiamo a cottura per altri 8-10 minuti deve essere ben dorata, voi regolatevi con il vostro forno.

Sfornate la focaccia e trasferitela su un tagliere di legno, lasciate intiepidire e servite… Buon appetito!!!
Perfetta con gli affettati e i salumi, diventa magica farcita con fettine sottili di pancetta o guanciale e comunque troverete una focaccia soffice, leggera e con una leggera crosticina fuori 😋 ottima per arricchire un buffet, un aperitivo o il cestino del pane.


Se volete provare ancora questo lievito di birra secco con altre ricette sfiziose vi consiglio di guardare la mia lista🔜🔜🔜🔜 QUI

Continuate a seguirmi sul blog e sui social chissà cosa cucineremo domani!❤️❤️❤️

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

17 Risposte a “Focaccia alla zucca, noci e rosmarino”

  1. La proverò assolutamente! La zucca e il rosmarino sono due delle cose che adoro. Inoltre la focaccia è un ottima alternativa home made alla cena fuori del weekend, ora che inizia a far più freddo è un’ottima idea!!

  2. Questa ricetta la rubo sicuramente. Quest’anno l’orto mi ha regalato delle belle zucche e avevo proprio intenzione di utilizzarle in modo diverso

  3. Sono sempre alla ricerca di ricette nuove per la domenica, e questa è perfetta, ho tutto quello che serve, ho acquistato la zucca ieri! Va bene quella mantovana vero?

  4. Ok, la zucca l’avevo già comprata in abbondanza ieri, oggi corro a fare scorta di noci… Questa ricetta la devo assolutamente provare! Profuma d’autunno solo a leggerla!

  5. Ok te la perdono, fa freddo e la dieta diciamo che si è fermata ad agosto, ora è tempo di focacce, cioccolate calde, panna, ancora focaccette, tonde, quadrate al prosciutto e chi più ne ha più ne metta, toh cosa vedo nella dispensa del lievito ahah vedo se a mia suocera serve per la focaccia di domani, gam.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.