Cozze alla tarantina


Adoro le cozze,mi fanno sempre pensare all’estate,alle cene nei bagni al mare dove fanno la cucina semplice e genuina ma buonissima,saute di cozze,spaghetti alle vongole,frittura di paranza…i grandi classici che piacciono sempre!!!
Oggi ho trovato una cozza diversa,i moscioli che sono una varieta` selvatica che si trovano solo in una determinata zona del Conero,sono un presidio slow food,se siete curiosi qui trovate alcune notizie sui moscioli.Ho voluto provarli in questa tipica ricetta pugliese,mi raccomando servitela con bruschette di pane pugliese per raccogliere il gustoso sughetto.

ingredienti:
1 kg moscioli o cozze
pomodori rossi
aglio
1/2 peperoncino fresco
prezzemolo
poco sale
olio extravergine di oliva

Prima di tutto prepariamo il sughetto di fondo.
In una padella mettiamo l’olio extravergine,1 spicchio di aglio pulito e 1/2 peperoncino fresco tritato e lasciamo rosolare.
Laviamo i pomodori,eliminiamo i semi e tagliamoli a cubetti,versiamoli in padella sul soffritto e facciamo cuocere per 5-6 minuti,saliamo leggermente e spegniamo il fuoco.
Ora prendiamo le cozze e puliamole,raschiamole fuori e togliamo il bisso.
Terminata questa noiosa operazione rimettiamo la padella con il sughetto sul fuoco a fiamma alta e buttiamoci le cozze,copriamo con un coperchio e lasciamole aprire,ci vorranno pochissimi minuti.
Abbassiamo la fiamma profumiamo con del prezzemolo tritato e mescoliamo il tutto.
Spegniamo il fuoco e serviamo con le bruschette e…Buon appetito!!!

Ho servito le cozze alla tarantina con un bianco intenso,fresco e dal gusto minerale,un Petit Manseng del Casale del giglio.

Se provate una mia ricetta fatemi sapere cosa ne pensate❤e magari mandatemi una foto che ve la pubblico sulla mia pagina fb Il mio piccolo bistrot taggandovi.

Continuate a seguirmi sul blog e sui vari social,chissa` cosa cucinaremo domani!❤❤❤

Precedente Crostata ripiena con composta di susine Successivo Casale del giglio

7 commenti su “Cozze alla tarantina

  1. Da pugliese conosco questa ricetta e la faccio spesso. La tua è un alternativa alla ricetta originale pugliese,perchè le cozze ed il loro liquido filtrato le aggiungo nei pomodori dopo che le ho fatto aprire in un altra padella. Buona comunque.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.