Crea sito

Cornetti integrali vuoti

Cornetti integrali vuoti
Mi piace regalare alla mia famiglia una colazione golosa ma anche sana e questi cornetti integrali vuoti sono perfetti per questo perché uso un’ottima farina integrale biologica la Farina Istinta Prima e la buona riuscita di una ricetta è sempre partire da ottimi ingredienti e soprattutto che siano italiani.
Io preferisco lasciarli vuoti cosicché ognuno poi li può farcire come preferisce io preferisco la marmellata o il miele mentre i più golosi magari la crema o la cioccolata, sinceramente vi consiglio anche la panna e frutti rossi freschi una combinazione da libidine!

Ingredienti per 16 cornetti:
Impasto:
250 gr farina integrale
250 gr farina 0
250 gr acqua
50 gr zucchero di canna+2 cucchiai
80 gr burro fuso

15 gr lievito di birra
1 uovo

Per la sfogliatura:
30 gr burro fuso
qb zucchero di canna

Per la glassatura:
1 albume sbattuto

Dividiamo gli ingredienti per l’impasto in due ciotole, in una versiamo le farine e i due cucchiai di zucchero di canna e nell’altra l’acqua dove scioglieremo il lievito di birra, aggiungiamo lo zucchero di canna e mescoliamo.
Poi aggiungiamo l’uovo e il burro fuso e amalgamiamo per bene.
Ora uniamo le farine della prima ciotola nella seconda e impastiamo fino ad ottenere un panetto omogeneo che metteremo a lievitare per almeno tre ore.
Cornetti integrali vuoti
Prendiamo l’impasto e dividiamolo in 8 parti uguali e con ogni parte formiamo una pallina.
Stendiamo ogni pallina in un disco il più sottile possibile questa è la parte più difficile perché l’impasto è elastico io ho steso sul mio piano di lavoro in marmo e l’operazione è stata più facile.
Ora sul primo disco spennellare un po’di burro fuso della sfogliatura e dobbiamo spolverare con poco zucchero di canna, copriamo con il secondo disco e ripetiamo l’operazione di sfogliatura e continuiamo così fino al termine di tutti i dischi ma sull’ultimo disco di impasto non mettere la farcia per la sfogliatura.
Ora con il matterello stendiamo la pila di dischi di impasto per i cornetti integrali vuoti cosicché allarghiamo il disco e li compattiamo fino ad avere un disco alto circa 1/2 centimetro.
Dividiamo il disco in 16 spicchi uguali e arrotoliamo ogni spicchio partendo dalla base e formando così i cornetti integrali vuoti.
Sistemiamo i cornetti integrali vuoti su una teglia foderata di carta forno e lasciamo lievitare per un’ora circa.
Cornetti integrali vuoti
Spennellare i cornetti integrali vuoti lievitati con l’albume sbattuto e inforniamo a forno caldo a 180° per circa 20 minuti.
Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di farcire e servire e…Buon appetito!!!

Per farcire vi consiglio della confettura fatta in casa ⤵️⤵️⤵️⤵️⤵️
Confettura di ciliegie e cacao
Confettura di mele cotogne
Confettura di pesche al rum

Oppure molto golosa come farcitura è usare
la Crema chantilly insieme alle fragole fresche o ai frutti di bosco sempre freschi.

Continuate a seguirmi sul blog e sui social chissà cosa cucineremo domani!❤️❤️❤️

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

22 Risposte a “Cornetti integrali vuoti”

  1. Mi piacciono molto questi cornetti, ma il lievito di birra ormai è introvabile, si può fare ugualmente? E prendendo una pasta sfoglia, magari integrale?

  2. Nella mia zona trovare il lievito di birra é impossibile, ma il casa ho il lievito per dolci va bene lo stesso? in caso contrario conserverò la ricetta per quando la ricerca del lievito non sarà più impegnativo della ricerca del Graal

  3. bravissima! io gli unici che ho fatto li ho fatti con la sfoglia già pronta…mi sento molto più tranquilla 🙂
    BUONA PASQUA!

    1. Sì ma non è lo stesso impasto,quello che usi tu è pasta sfoglia ma quello dei cornetti è pasta brioche sfogliata molto diverso l’impasto.

  4. Questa è una ricetta che mi devo assolutamente salvare. Ora che sono chiusa in casa cerco di cambiare spesso colazione per non sfumarmi sempre con la stessa. Voglio provare a far questi cornettini che se riesco a prepararli come te, verranno buonissimi.

  5. Qualche giorno fa mio padre ha fatto i ravioli dolci di ricotta e con mia sorella stavamo giusto pensando di provare a fare delle brioches fatte in casa, un po’ con la marmellata e un po’ con la nutella. Seguiremo con gioia la tua ricetta. Grazie mille. Sembra che tu ci abbia letto nel pensiero

  6. Una ricetta gustosa ma a basso contenuto calorico, proprio quello di cui avevo bisogno visto la mia nuova alimentazione salutare! In questo modo riesco a conciliare anche un pò di dolcezza nella mia dieta 🙂
    R.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.