Composta di cachi e vaniglia

Composta di cachi e vaniglia

Adoro i cachi!!!
L’autunno ci regala frutti meravigliosi e golosi e i cachi fanno parte di questa famiglia peccato che hanno una stagionalita` breve cosi` mi son detta e se ne facessi una bella composta?Ed ecco qui la mia buona composta di cachi e vaniglia!
Mi raccomando di usare frutti ben maturi cosi` non allappano in bocca,e se dovete accellerare la maurazione metteteli un un sacchetto con una mela😉.
Senza contare che e` quasi Natale e un vasetto di questa delizia puo’ essere un bel regalino mangereccio.

750 gr cachi maturi
2 spicchi di mela
200 gr zucchero
succo di 1/2 limone
la punta di un cucchiaino di vaniglia

Ricaviamo con un cucchiaio tutta la polpa dei cachi e mettiamola in jna casseruola capiente a fondo spesso.
Con il nostro minipimer andiamo a frullare tutta la polpa e aggiungiamo alla passata ottenuta il succo di mezzo limone,lo zucchero e la vaniglia e mescoliamo per bene.
Tagliamo a pezzettini piccoli i due spicchi di mela e uniamoli alla polpa dei cachi.
Accendiamo sotto la casseruola il fornello e iniziamo a cuocere la nostra composta di cachi e vaniglia,mescolando di tanto in tanto ma sempre vigilando che non attacchi o bruci.
Ad un certo punto iniziera` a schiumare un po’,tranquilli basta toglierla un attimo dal fuoco e dare una bella mescolata fino a che scomparira` del tutto.
Intanto preparate i vasetti e i tappi sterilizzati e asciutti,io personalmente li lavo e li faccio bollire per mezz’ora,poi li lascio raffreddare nell’acqua di bollitura e li tiro fuori con una pinza e li faccio asciugare rovesciati su un canovaccio pulito.In genere faccio quest’operazione la sera prima cosi’ sono pronta per invasare il giorno dopo.
Appena pensate che la composta di cachi e vaniglia si sia addensata a dovere (a me ci son voluti 45 minuti🙄) spegnete il fuoco e iniziamo ad invasare,riempiamo i vasetti,chiudiamo con il tappo ermeticamente e giriamo il vaso a testa in giu` in modo che si crei cosi’ il sottovuoto (in teoria basterebbero 5 minuti ma io per sicurezza li lascio cosi` finche` non si raffreddano).Per questa operazione state attenti che vi potreste scottare!
Una volta freddi sbizzarritevi a decorarli per i futuri regalini e poneteli in dispensa.Buon appetito!!!
Composta di cachi

Allora iniziamo a preparare i nostri piccoli regalini home made?Cosa possiamo fare oltre la composta di cachi e vaniglia?
QUItrovate delle belle idee preparate da me,tenete d’occhio la lista che continua a crescere piano piano.

Continuate a seguirmi sui vari social e scopriremo nuove idee,ingredienti e ricette e perche’ no ci facciamo due chiacchiere in cucina!❤

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

21 Risposte a “Composta di cachi e vaniglia”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.