Crea sito

Bruschetta con insalata di moscardini e fagioli

Bruschetta con insalata di moscardini e fagioli
Con queste belle giornate mi piace preparare piatti di mare un po’ più freschi e questa ricetta è nata così dalla voglia di un piatto semplice,gustoso e di mare…io ho sempre in freezer dei moscardini o dei polipetti per variare un po’ il menù.
Questa insalata poi servita su una bruschetta può essere servita sia come antipasto che come secondo, si prepara prima e si conserva al fresco fino al momento di servirla.
La nota in più è stata abbinare la bruschetta di mare con una birra biologica e artigianale, una Sanpa una Ale chiara tipo Saison,leggera e che si fa bere bene con la sua leggera nota amara sul finale pulisce bene la bocca del birrificio Cascina Motta che è l’unico e il primo birrificio artigianale italiano a coltivare direttamente le proprie materie prime in maniera biologica certificata.


Ingredienti:
400 gr moscardini o polipetti congelati
1 barattolo di fagioli di spagna
1 cipolla rossa piccola
2 cucchiai di olive verdi
1 limone piccolo
qb prezzemolo
qb sale
qb pepe
qb olio extravergine d’oliva
qb pane raffermo tagliato a fette

Per prima cosa lasciamo scongelare i moscardini li tiriamo fuori dal freezer la sera prima.
Poi prepariamo una casseruola con acqua,poco sale,qualche rametto di prezzemolo e la metà del mezzo limone e la portiamo a bollore cosicché si buttano i moscardini a cuocere per circa 15-20 minuti o finché una forchetta entra bene nella carne del moscardino attenzione a non cuocerlo troppo che diventa duro.
Scoliamo i moscardini su un colino e li fate raffreddare intanto prepariamo il resto dell’insalata.
Scoliamo i fagioli dalla salamoia e li sciacquamo sotto l’acqua, quando hanno perso tutta l’acqua li versiamo in una ciotola capiente.
Ora affettiamo le olive verdi,la cipolla rossa,la metà del limone avanzato a fettine sottili e uniamo il tutto ai fagioli nella ciotola.
Condiamo con sale,poco pepe, olio extravergine d’oliva e il prezzemolo tritato.
Quando i moscardini si sono raffreddati li tagliamo a pezzetti uguali e li aggiungiamo al resto dell’insalata nella ciotola e aggiungiamo il succo del pezzetto di limone avanzato,mescoliamo e aggiustiamo di sale se necessario.
Poco prima di servire tostiamo le fette di pane.
Sistemiamo le bruschette su un piatto da portata, le copriamo con l’insalata di moscardini e finiamo con un filo d’olio extravergine d’oliva e serviamo… Buon appetito!!!
Bruschetta con insalata di moscardini e fagioli
Queste bruschette sono ottime per un pranzo in terrazza o per un buffet freddo,provatela anche sopra delle friselle salentine per un pranzo diverso dal solito.
Bruschetta con insalata di moscardini e fagioli
Continuate a seguirmi sul blog e sui social chissà cosa cucineremo domani!❤️❤️❤️

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

26 Risposte a “Bruschetta con insalata di moscardini e fagioli”

  1. Deliziosa. Anche io in questo periodo di quarantena spesso e volentieri prediligo ricette un po’ più sbrigative e fresche – anche perché ormai mangio h24. Questa tipologia sembra proprio ottima, e poi adoro i moscardini. La proverò senz’altro.

  2. Sai che non conoscevo questa ricetta, deve essere super gustosa 🙂 domani durante la “missione spesa” acquisterò gli ingredienti per provare a fare questa ricetta!
    R.

  3. Questa dei moscardini non la conoscevo proprio, mi sembra un’ottima ricetta anche facile da fare. Buona idea la busta di moscardini da tenere in casa.

  4. mmmmhhhhh che bontà questa tua bruschetta al sapore di mare ^_^ L’abbinamento con questa birra poi deve essere perfetto, complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.