Crea sito

Aroma vaniglia home made

IMG_20160227_153349

La conoscete tutti la vaniglia vero?Amo questa spezia,la uso spesso nei dolci sopratutto e cerco sempre il prodotto fresco,ovvero la bacca evito accuratamente la vanillina prodotta chimicamente,ma con la bacca fredca c’e’ sempre il problema della conservazione,io l’ho risolto cosi`.
Mi preparo l’aroma liquido,lo zucchero aromatizzato e qualche bacca me la lascio intera che conservo in frigo chiusa in un foglio d’alluminio.
Forse pero’ non conoscete le proprieta’ della vaniglia,qualcuno dice che sia afrodisiaca non so se e` vero ;-)!Sicuramente si sa che e’ ricca di antiossidanti,e’ antistress ed ha proprieta’ calmanti,tanto che se non si riesce a prendere sonno,sopratutto in periodi di forte stress,viene consigliato di bere prima di andare a dormire una tazza di latte caldo aromatizzato alla vaniglia.

Allora vi ho messo un po’di voglia di usare questa profumatissima bacca?

1 bottiglia di vetro scuro*
250 ml vodka pura
6-7 bacche di vaniglia

Lavare con cura e far asciugare per bene la bottiglia.
Prendiamo le bacche e con un coltellino affilato tagliamole a meta’ per il lungo e poi le tagliamo a tocchetti di un cm circa.
Tutti i pezzi della vaniglia li infiliamo nella bottiglia,recuperiamo anche i semini che magari ci sono sfuggiti(non buttiamo niente)e li mettiamo nella bottiglia.
Sopra i pezzetti di vaniglia ci versiamo la vodka e chiudiamo la bottiglia.
Ora l’unico nostro compito rimane di sbattere un po’ la bottiglia 2 o 3 volte al giorno e avere un po’ di pazienza.
Tra un mese sara’ pronta!
Quellain foto e` la rimanenza di quella preparata l’anno scorso,ma ho gia’messo a riposare la nuova**.

*usate le bottiglie in vetro scure con il tappo tipo quelle delle birre.
**non rabboccate mai l’aroma anche se non sta per finire,quando l’avete quasi terminato conviene rifarlo cosi` che per quando vi serve e` pronto all’uso.

Pubblicato da ilmiopiccolobistrot

Ciao sono Manuela ho 35 anni,vivo a Tolentino(mc)con un compagno che adoro e 2 figli pestiferi di 9 anni e 21 mesi,vi lascio immaginare gestire i tre maschi di casa...che stress! Allora vado in cucina accendo i fornelli,mescolo,trito e combino sapori e profumi.....e come per magia ritrovo me stessa e il sorriso!

2 Risposte a “Aroma vaniglia home made”

  1. buongiorno Manuela , mi piace tanto come si conserva la vaniglia e un ottima idea!!!una cosa volevo chiederti che non ho capito scusa la mia ignoranza ma le bacche sono intatte ho quelle che hai utilizzato cucinando dolci o altro??? grazie in anticipo x una risposta e brava mi piace il tuo blog

    1. Grazie mille per i complimenti!!!
      sì le bacche sono quelle intere,ma le taglio a pezzi di circa 3 cm più o meno,non importa se sono tutti uguali,l’importante è tagliarle così esce tutto l’aroma e ogni giorno che passa l’aroma diventa più forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.