“Torta di carote e mirtilli”

Questa torta di carote è veramente una sorpresa, bassa e morbida a cui possiamo aggiungere un’ottima crema pasticciera o della gustosa panna. E’ una ricetta del maestro Maurizio Santin. La particolarità di questa torta sta nella sua fragranza pur essendo bassa. Ho usato uno stampo da crostata che è risultato poi perfetto. Ingredienti semplici e genuini sono la forza di questo dolce. Ho provato a farla in fretta e furia, e per avere un feedback oggettivo ho deciso di farla assaggiare ai miei colleghi di lavoro, posso dirvi che è stato un vero successo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gcarote grattugiate
  • 120 guova
  • 100 gzucchero
  • 50 gfarina 00
  • 10 gLievito per dolci
  • 60 gfarina di nocciole
  • 75 gfarina di mandorle
  • 30 golio di semi
  • 1Pizzico di sale
  • q.b.mirtilli

Preparazione

  1. Mettere le uova e lo zucchero in una planetaria, vanno bene anche le fruste elettriche, e farle schiumare. Aggiungere olio e sale, le farine miscelare con il lievito e lavorare l’impasto con la marisa. (spatola).

    Aggiungere all’impasto le carote grattugiate, inserire l’impasto in una teglia da crostata imburrata e infarinata.

    Cuocere a 180° fino a colorazione. (prova stecchino)

Io ho aggiunto alla questa torta degli spuntoni di crema pasticciera e dei mirtilli semicanditi ma potete anche lasciarla al naturale è buonissima.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.