“Camille”

Chi di voi non ricorda le famose merendine del Mulino Bianco? Le deliziose tortine alle carote, soffici e gustose, che hanno accompagnato l’infanzia di molti di noi. Carote, farina di mandorle e succo d’arancia, semplici e sani ingredienti per realizzare dei fantastici dolcetti. La ricetta è molto semplice basta solo seguire attentamente tutti i passaggi.
Dopo aver provato varie ricette, ho trovato quella che più mi soddisfa, parlo della ricetta del blog la cuoca dentro, spero che piacerà anche a voi.
Allora siete pronti? Iniziamo a preparare il nostro “dolce ricordo”.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gCarote
  • 3Uova
  • 100 gFarina di mandorle
  • 100 gSucco d’arancia
  • 80 gOlio di semi
  • 200 gZucchero a velo
  • 200 gFarina 00
  • 1Bustina di lievito per dolci
  • 1Buccia grattugiata di un arancia
  • 1Pizzico di sale

Preparazione

  1. Pelate le carote e grattugiatele fino ad ottenere il peso richiesto negli ingredienti.

    Mettere le carote in un mixer assieme al succo d’arancia e all’olio di semi frullare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    In una planetaria montare le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere la farina di mandorle.

    Aggiungere la scorza d’arancia grattugiata e la crema di carote, olio e succo d’arancia.

    Infine aggiungere la farina e il lievito setacciati.

    Versare il composto in stampi a semisfera 7 cm o in stampini per muffin precedentemente imburrati fino ad arrivare ad 1 cm dal bordo. Infornare a 170° forno statico per circa 20/25 minuti.

    Quando saranno totalmente fredde rimuovere dagli stampi.

Le camille si conservano in sacchetti chiusi per vari giorni, la ricetta è per 18/20 camille

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.