Crea sito

Polpettone di carne sfizioso in casseruola con ripieno all’arancia

Un secondo di carne di manzo addolcito dal maiale, con la ricchezza di aromi inconfondibili, come l’uvetta, i pinoli, l’arancio. Il risultato di questo polpettone di carne è un piatto importante per un mare di emozioni del gusto.
In più la cottura in casseruola va bene anche per chi non avendo a disposizione un forno, perché occupato per la preparazione di lasagne e torte, non deve rinunciare ad un secondo di carne al taglio.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gcarne bovina (macinata)
  • 300 gcarne di suino (macinata)
  • 90 gmollica (di pane)
  • 50 gfarina
  • 2uova
  • 100 mlvino bianco
  • 40 gburro
  • 25 gpinoli
  • 1arance
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 40 guvetta
  • 200 mlbrodo vegetale
  • Mezzo costasedani
  • 1 ramettoprezzemolo
  • 50 mlolio di oliva
  • 30 gburro
  • q.b.sale fino

Preparazione

  1. polpettone

    Preparate del brodo in un pentolino. Fate rinvenire l’uvetta sultanina in un contenitore dove avrete versato dell’acqua molto calda. Sbucciate una arancia e dividete in spicchi. Con un coltellino affilato togliete la pellicina e raccogliete il succo in una ciotolina. In un altro contenitore unite mezzo bicchiere di brodo alla mollica.

  2. polpettone-arancio

    In un ampio contenitore mescolate la carne trita di maiale e di bovino, con un poco di sale. Unite la mollica strizzata, il prezzemolo e le uova.

  3. Mescolate per bene, in modo da amalgamare e creare un composto uniforme.

  4. polpettone-arancio

    Per ultimo incorporate i pinoli e l’uvetta, sale e pepe.

  5. polpettone-arancio

    Continuate a lavorare il composto per renderlo sempre più omogeneo.

    Preparate una spianatoia o un ripiano per stendere la carne. Con le mani inumidite stendete l’amalgama e ordinatamente lungo la linea centrale posizionate gli spicchi di arancia.

    Con delicatezza alzate i bordi fino a farli combaciare. Infarinate il polpettone.

    Preparate un soffritto in una ampia casseruola, con della cipolla, sedano carota tritate, insieme ad olio e burro per qualche minuto.

    Rosolate il polpettone per dieci minuti, rigirandolo diverse volte, facendo molta attenzione a non dividerlo.

    Versate il succo di arancia sul dorso e fate evaporare.

    Aggiungete il vino ed infine il brodo, e fate cucinare per 1 ora e mezza con il coperchio, voltandolo spesso. Insaporite con sale e pepe.

  6. Il polpettone va servito a fette abbastanza spesse, con il fondo della cottura.

    Buon Appetito!

  7. Servite con un contorno di verdure. La mia proposta con un link ai contorni con https://blog.giallozafferano.it/ilgustodistareincucina/verza-cotta-al-vapore-passata-al-forno/

  8. Ed infine un link ad una grande food blogger https://www.soniaperonaci.it/polpettone-cuore-filante/

/ 5
Grazie per aver votato!