Crea sito

Crostata prelibata di mele noci e marmellata di fragole

crostata-mele-noci

La crostata di mele è una torta di grande semplicità, amata da tutti, eppure diventa sublime nel gusto quando viene arricchita dal tocco della frutta secca con le noci e qualche biscotto sbriciolato.

crostata-mele-noci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina
  • 140 gburro
  • 60 gzuccheri
  • 1tuorlo
  • 1 pizzicosale
  • 1limone (non trattato, la buccia grattugiata)
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • q.b.zucchero a velo
  • 2mele
  • 2savoiardi
  • 250 gmarmellata di fragole

Preparazione

  1. crostat-mele-noci

    Procedete con la preparazione della pasta frolla. Unite la farina, lo zucchero, il tuorlo d’uovo, il sale, il burro, e la buccia di limone grattugiata e impastate molto delicatamente. Appena avrete ottenuto un prodotto omogeneo, formate una palla che metterete a riposare in frigorifero per mezz’ora.

  2. crostata-mele-noci

    Imburrate la teglia e infarinatela, ma in alternativa potete utilizzare la carta forno per foderare il fondo. Ricordate di posare la carta non prima di averla bagnata e strizzata bene.

    Dapprima stendete la pasta sul fondo della teglia, per uno spessore di 5 millimetri. stendendone una piccola quantità per il bordino

    Stendete la marmellate e cospargetela con i biscotti sbriciolati.

    Sbucciate le mele e, dopo averle private del torsolo, tagliatele a fettine. Adagiatele in una piccola terrina dove avrete spremuto del limone. Il limone, oltre a trasmettere l’aroma, protegge le fettine dall’ossidazione naturale che avviene quando la mela è esposta all’aria.

    Distribuite le fettine a raggiera attorno al centro e , dopo averne spennellata la superficie con la marmellata rimasta, cospargetene la superficie con le noci tritate.

    Infornate a temperatura di 180 gradi e fate cuocere per 25 minuti.

  3. crostata-mele-noci

    Per ultimo, dopo aver sfornato la torta, cospargete la superficie con dello zucchero a velo, e per aiutarvi usate un colino, dal quale farete cadere lo zucchero mentre frizionate con un cucchiaino il retino. Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!