Crea sito

Vellutata di finocchi con crostini e pistacchi

La Vellutata di finocchi con crostini e pistacchi è un delizioso primo piatto molto veloce da realizzare e soprattutto leggero. I finocchi sotto sotto…zitti zitti…alla fine sono tra le verdure invernali più consumate… Con i finocchi facciamo delle ottime insalate…il pinzimonio…sformati e polpette…e perchè no anche deliziose vellutate. I finocchi hanno la proprietà di essere poveri di calorie ma ricchissimi di fibre, acqua e  vitamine, tre elementi importantissimi per il corpo umano. Io amo portarli anche come spezzafame e se abbiamo la fortuna di trovare quelli piccoli e dolci è un piacere sgranocchiarli. Visto che oggi la giornata lo permette che ne dite di realizzare allora uno splendido piatto caldo…anche unico direi visto che andremo ad aggiungere un pò di ricotta , dei crostini di pane e una manciata di pistacchi che rendono il nostro piatto davvero unico!!! Vediamo insieme i pochi e semplici passaggi per realizzare la nostra Vellutata di finocchi con crostini e pistacchi. Velluta di finocchi con crostini e pistacchi

Vellutata di finocchi con crostini e pistacchi, dose per due persone

  • 500 gr di finocchi puliti
  • acqua quanto basta
  • 100 gr di ricotta di mucca
  • 30 gr di pistacchi al naturale
  • 2 fettine di pane raffermo
  • sale
  • olio
  • steli di finocchio

Fare la Vellutata di finocchi con crostini e pistacchi è semplice e veloce. Puliamo bene i finocchi eliminando le foglie esterne più dure e mettendo da parte alcuni steli che ci serviranno per la decorazione del piatto. Facciamoli a fettine, laviamoli bene e mettiamoli in un tegame bello ampio. Aggiungiamo dell’acqua fino a coprirli leggermente, insaporiamo con un pizzico di sale, copriamoli e lasciamoli cuocere fino a quando non saranno diventati praticamente scotti. Una volta tiepidi con un frullatore ad immersione omegeneizziamo i nostri finocchi insieme a 100 gr di ricotta per la nostra vellutata più densa e cremosa. Qualora fosse troppo liquida basta rimettere il tegame qualche minuto sul fuoco per farla addensare. Bene, la nostra Vellutata di finocchi con crostini e pistacchi è pronta. Non resta che abbrustolire due buon fette di pane raffermo fatto a tocchetti e dare una tagliata ai pistacchi. Perfetto, possiamo servire la nostra Velluta di finocchi , terminando con un filo di olio, i crostini, i pistacchi e gli steli di finocchio lasciati da parte. Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale o sul mio profilo Twitter ed Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.