Crea sito

Velluta di sedano rapa bianco

La Velluta di sedano rapa bianco è un delizioso primo piatto non solo gustoso ma davvero sfizioso.

Si tratta appunto di una pietanza a base di sedano rapa un alimento che ahimè ho scoperto solo ora. Dico solo ora con un pò di rimpianto perché è davvero buono.

Finora sebbene lo vedessi in giro nei supermercati l’ho sempre evitato pensando che avesse un sapore simile al classico sedano e che a me non fa impazzire.

Invece no. Quella punta di sapore si sente solo verso la fine ma nel complesso prevale un gusto dolce e particolare.

Come già ho avuto modo di dirvi nella ricetta precedente dove ho assaporato il sedano rapa fatto in padella e che potete vedere cliccando QUI, questo prodotto della natura fa molto bene.

Innazitutto ha un apporto calorico basso e poi ha proprietà digestive e depurative,

E’ molto diuretico ed è perfetto per le persone che seguono un regime alimentare controllato.

In questa ricetta ho voluto farci una deliziosa vellutata da gustare con dei crostini di pane.

La vellutata è uno dei piatti più golosi che in inverno si possano gustare…ed io la faccio priva di grassi aggiungendo solo un pochino di ricotta per dare più cremosità alla pietanza.

L’ho fatta di finocchi, melanzane, broccolo bianco..un successo ogni volta….ed ora con il sedano rapa

Vediamo insieme come farla.

Velluta di sedano rapa bianco

 

Velluta di sedano rapa bianco, dose er due persone

  • 300 gr di sedano rapa
  • 150 gr di patate
  • 100 gr di ricotta (anche light)
  • 1 pizzico di sale grosso
  • 2 fettine di pane
  • pepe rosa q.b.
  • finocchietto q,b
  • olio q.b

Fare la Velluta di sedano rapa bianco è molto semplice come del resto per tutte le vellutate.

Con un coltello affilato sbucciamo il sedano rapa, tagliamolo a tocchetti e tuffiamolo in una bacinella con dell’acqua.

Facciamo lo stesso con la patata.

Trasferiamo il tutto in un tegame non molto largo e aggiungiamo tanta acqua quanta ne necessita per coprire a filo le verdure.

Insaporiamo con  un pizzico di sale grosso e portiamo a bollore.

Copriamo, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere il tutto lentamente fino a quando sia il sedano che le patate non saranno diventate morbidissime.

Spengiamo e una volta tiepido frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione

Incorporiamo la ricotta e frulliamo ancora ottenendo la nostra deliziosa vellutata.

Abbrustoliamo due fettine di pane.

Tutto è pronto.

Non resta che gustare la nostra vellutata calda aggiungendo  i crostini di pane e a piacere del pepe rosa, steli di finocchietto fresco ed un filo di olio.

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.