Crea sito

Trenette vongole, carciofi e arancia

Le Trenette vongole, carciofi e arancia è un delizioso primo piatto insolito negli accostamenti ma decisamente vincente nel gusto.

La pasta con le vongole è l’unico primo piatto a base di pesce che mi posso permettere di cucinare a casa visto che la mia dolce metà non ama il pesce se non poche cose..e così non appena catturo qualche idea ne approfitto per provare deliziose varianti.

Qualche giorno fa l’accostamento arancia e carciofi mi è servito per uno sfizioso contorno la cui ricetta potete vedere cliacando QUI e allora perché non abbinarlo ad un primo?

Ovviamente dell’arancia ci deve essere il profumo…l’aroma…una sfumatura appena che va ad esaltare tutto il piatto.

Ecco quindi le Trenette vongole, carciofi e arancia..e devo dire che il risultato è stata una pietanza fine, ricercata e favolosamente gustosa.

E poi in poco tempo la possiamo portare a tavola.

Vediamo allora insieme la ricettina.

Trenette vongole, carciofi e arancia

Trenette vongole, carciofi e arancia, dose per 4 persone

  • 320 gr di trenette
  • 1 kg di vongole
  • 4 carciofi
  • 1/2 arancia (succo+buccia)
  • 1 bicchierino di vino
  • sale
  • olio

 

Fare le Trenette vongole, carciofi e arancia è molto semplice.

La sera prima vi consiglio di mettere le vongole in un recipiente con  acqua calda e una manciata di sale grosso per eliminare tutte le impurità.

Quindi laviamole, trasferiamole in un tegame, chiudiamole con un coperchio e a fiamma vivace facciamole aprire.

A questo punto teniamone alcune intere e sgusciamo le restanti.

Con l’aiuto di un tovagliolino di cotone filtriamo il liquido di cottura per eliminare gli eventuali residui sabbiosi e teniamo da parte.

Grattugiamo la buccia di metà arancia e spremiamone il succo

Puliamo i carciofi eliminando le foglie più dure, dividiamoli a metà e poi a fettine sottili tuffandoli mano a mano in una bacinella con dell’acqua acidula.

Trasferiamoli quindi in un tegame, aggiungiamo un pizzico di sale grosso, un cucchiaio di olio e lasciamoli appassire molto velocemente.

Aggiungiamo  le vongole ,sfumiamo con un bicchierino di vino bianco e una volta evaporato uniamo il succo di metà arancia mischiato al liquido di cottura delle vongole tenuto da parte.

Nel frattempo lessiamo le trenette in abbondante acqua salata , scoliamole e versiamole nel condimento.

Mantechiamo la pasta facendo rapprendere bene il liquido.

A questo punto non resta che servire le nostre Trenette vongole, carciofi e arancia aggiungendo sui piatti la buccia grattugiata dell’arancia.

Buon appetito!!

Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.