Treccine al vino rosso e mandorle

Le treccine al vino rosso e mandorle sono molto ma molto simili alle nostre ciambelline con il vino ma differiscono sia per la presenza del vino rosso che per la presenza della farina di mandorle.

Se poi non escludiamo ne’ del cacao, ne’ un uovo…riusciamo a fare un prodotto adatto a varie occasioni…

Queste deliziose treccine possono infatti accompagnare un caffe’..un the’… le possiamo consumare a colazione o perche’ no…per toglierci quella voglia di dolce tipica del dopocena.

Sono tra l’altro abbastanza veloci e si mantengono a lungo…quindi…ingredienti alla mano e procediamo!!

 

Treccine al vino rosso e mandorle

 

Treccine al vino rosso e mandorle,dose per circa 30 pezzi

  •  300 gr di farina + 50 Gr necessaria per lavorare l’impasto
  • 120 gr di zucchero di canna 
  • 100 gr di farina di mandorle (che possiamo ottenere anche macinando delle mandorle intere)
  • 80 gr di olio di riso
  • 100 gr di vino rosso
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1/2 bustina di lievito
  • ciliegine candite
  • Fare le Treccine al vino rosso e mandorle è davvero semplice.

Fare le Treccine al vino rosso e mandorle è davvero semplice

Su di un piano setacciamo 300 gr di farina e mescoliamola al lievito, alla farina di mandorle e al cucchiaio di cacao.

Formiamo ora un buco e mettiamoci l’uovo con lo zucchero, lavoriamolo con una forchetta e poi aggiungiamo sia il vino che l’olio.

A questo punto iniziamo ad amalgamare tutti gli ingredienti e con l’aiuto dei restanti 50 gr di farina lavoriamo l’impasto fino ad ottenere una bella palla uniforme e compatta

Una volta ottenuto il nostro panetto  iniziamo a ricavarne delle palline che allungheremo formando dei cilindri di uno spessore normale…non grossi.. non sottili.

Per formare le treccine congiungiamo le due estremità dei cilindri, attorcigliamoli e poi chiudiamo in tondo.

Disponiamo le nostre deliziose Treccine al vino rosso e mandorle su di una placca ricoperta da carta da frono.

Al centro mettiamo una ciliegina rossa e spargiamo sulla superficie dello zucchero a velo.

Non restra che infornare per 15/20 minuti a 180 gradi.

Una volta pronte non resta che farle freddare e poi gustarle!!

Se vi è piaciuta questa ricettina potete seguire su facebook gli aggiornamenti della pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.