Crea sito

Trancetti di frittata al pangrattato

 

I Trancetti di frittata al pangrattato e’ il secondo piu’ improvvisato che mi sia mai capitato di fare tanto e’ vero che non sapendone neanche il sapore  ho detto a mio marito..”Senti ora se e’ buono lo mangiamo se no stasera in alternativa caprese” 😆

Ora vuoi l’ora…vuoi la fame…ma vi assicuro invece che ho ottenuto davvero un buon risultato…un modo diverso e leggero di mangiare le uova…non esagerando nei condimento e nel ripieno.

Non ho fatto altro infatti che il classico rotolo pero’ ripieno di un composto fatto di solo pangrattato, pomodorini e capperi.

Questa farcitura gia’ l’ho utilizzato per riempire delle melanzane grigliate…anzi se cliccate QUI avrete modo di vedere e provare anche questa ricetta e ricordo che mi era piaciuto tantissimo…e allora perche’ non usarlo per farcire altre cose?

Stasera e’ toccato alle uova. Quindi ecco a voi la ricettina. Ovviamente io l’ho mangiato per cena ma visto che  poi lo tagliamo a fettine e’ ottimo anche per rifinire un aperitivo o un antipasto.

Trancetti di frittata al pangrattato

Trancetti di frittata al pangrattato, dose per due persone.

  • 3 uova
  • 1 tazzina da caffe’ di acqua
  • 50 gr di pangrattato
  • 6 pomodorini ciliegina
  • 1 cucchiaio colmo di capperi sotto aceto
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • origano
  • olio.

Fare i Trancetti di frittata al pangrattato è semplice e veloce.

Iniziamo col preparare il ripieno: in un mixer mettiamo i pomodorini , i capperi, l’origano, frulliamo e versiamo il tutto sul pangrattato aggiungendo 3 cucchiai di olio..a

Amalgamiamo bene gli ingredienti ottenendo un composto umido ma non liquido,,,quindi nel caso possiamo aggiungere un altro cucchiaio di pangrattato e lasciamolo da parte .

In una ciotolina battiamo le uova con una tazzina da caffe’ di acqua, aggiustiamo di sale, pepe e aromatizziamo con del prezzemolo fresco tagliato sottilissimo e con dell’origano.

Prendiamo una teglia possibilmente rotonda abbastanza grande perche’ la frittata deve venire sottile…quindi intorno ai 28 cm…o comunque anche una teglia quadrata, foderiamola con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata ed ungiamola poco con dell’olio.

Versiamo il composto di uova che dovrebbe andare a coprire l’intera teglia e passiamo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10/15 minuti.

Quando infatti vediamo che le uova si sono rapprese abbastanza possiamo tirarla fuori facendo attenzione a non farla colorire troppo altrimenti poi si spezza.

Prepariamo su di un piano un altro foglio di carta da forno sempre bagnata e strizzata, rovesciamoci la frittata e piano piano stacchiamo la carta da forno. Se abbiamo difficolta’ possiamo aiutarci tamponando la carta con un panno umido.

Distribuiamo il nostro ripieno e aiutandoci con la carta da forno che ci fa da base arrotoliamo.

A questo punto stringiamo i lati, rimettiamo il rotolo sulla teglia e ripassiamolo in forno per circa altri 15/20 minuti in modo che tutto finisca di cuocere. Sforniamo e lasciamo raffreddare un po’.

Quando si e’ intiepidito togliamo la carta e tagliamo il rotolo ottenendo i nostri trance

Ed ecco a voi i Trancetti di frittata al pangrattato belli e pronti.

Sono davvero davvero buoni e di sicuro piacciono!!!

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.