Crea sito

Tortiglioni zucchine e mandorle

I Tortiglioni zucchine e mandorle è il primo piatto perfetto quando si deve cucinare qualcosa di veloce ma allo stesso tempo si vuole fare un gran figurone. Eh si…perché con questo primo piatto il successo è garantito…tutti ingredienti sono naturali e di gran gusto…e le mandorle danno quel tocco in più di gran classe…insomma rendono il piatto oltre che eccellente raffinato!!!

Con questo primo piatto diciamo che ho un po’ riaperto le danze alla cucina…l’estate non è proprio fatta per cucinare …però ora che almeno la sera l’aria è più fresca avanti tutta. Eppure vi dirò…i Tortiglioni zucchine e mandorle li ho cucinati per il pranzo da portare in ufficio…a dimostrazione che sono ottimi anche freddi.

Allora curiosi di seguire i miei semplici passi???

Ecco a voi la veloce ricettina.

Tortiglioni zucchine e mandorle

Tortiglioni zucchine e mandorle, dose per 2 persone

  • 200 gr di tortiglioni (in realtà io ho usato quelli di riso)
  • 1 zucchina tonda ( opp due medie lunghe)
  • 2 pomodori san marzano
  • 40 gr di mandorle a lamelle
  • 3 cucchiai di olio
  • 1 limone bio

Realizzare i Tortiglioni zucchine e mandorle è semplice e veloce.

Ho preferito utilizzare la zucchina tonda perché è molto più morbida…ho potuto togliere gran parte della parte interna e poi realizzare dei bastoncini sottili di zucchina…in ogni caso appunto prendiamo la o le zucchine e dopo averle lavate tagliamola a bastoncini sottili.

In un tegame quindi mettiamo 3 cucchiai di olio, le mandorle e mettiamolo sul fuoco fino a quando le lamelle di mandorle non hanno raggiunto una leggera doratura, quindi aggiungiamo le zucchine e facciamole saltare per 6/7 minute a fuoco vivace.

Devono restare croccanti.

Prendiamo ora i due pomodori, laviamoli e facciamoli a filetti simili alle zucchine, lo stesso con la scorza di mezzo limone, quindi aggiungiamo il tutto nel tegame, regoliamo con un pizzico di sale e di pepe e continuiamo la cottura ancora per pochi minuti..spengiamo e teniamo da parte.

Lessiamo ora la pasta in abbondante acqua salata, scoliamola e saltiamola nel nostro delizioso sughetto.

Più a dirsi che a farsi…

Buon appetito!!!

Ti ha incuriosito la mia ricetta? Allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.