Crea sito

Tortelli dolci alle mandorle

I Tortelli dolci alle mandorle sono dei biscotti ripieni particolari …ma davvero molto particolari.

Certo non sono di mia invenzione ma come al solito ho trovato spunto in una ricetta e poi li ho personalizzati dando anche una forma un po’ diversa…tanto per renderli più buoni.

Eh si ,perché sarà di sicuro solo una questione psicologica…ma a volte ho l’impressione che anche la forma sembra rendere il prodotto più goloso.

Questi Tortelli dolci alle mandorle oltre al fatto che si fanno con poco tempo e dispendio di energia rientrano proprio in quella categoria di dolcetti ottimi in ogni momento del giorno..

Il loro involucro è diverso e quando li mordiamo dopo una sottile croccantezza  ci immergiamo in un ripieno dai sapori molteplici…marmellata…mandorle…cacao…un insieme vincente.

Ah…ovvio…nessuno vi vieta di riempirli a vostro piacimento…ma credetemi che così fanno la differenza tra tutti i biscotti ripieni.

Allora veniamo alla ricettina no?

Tortelli dolci alle mandorle

 

 

Tortelli dolci alle mandorle

Per la pasta:

  • 250 gr di farina
  • 70 gr di vino rosso
  • 25 gr di zucchero di canna
  • 60 gr di olio di riso
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 180 gr di marmellata di mirtilli
  • 1/2 cucchiaio di cacao amaro
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaio di cocco grattugiato

Fare i Tortelli dolci alle mandorle è davvero semplice

Prepariamo l’impasto.
In un pentolino a fuoco lento facciamo sciogliere lo zucchero nel vino e lasciamo intiepidire.
Quindi su di un piano infarinato disponiamo la farina con un pizzico di sale, versiamo il misto vino e zucchero, l’olio ed impastiamo ottenendo un panetto liscio.
Stendiamolo sottile e con una forma tonda da circa 6 cm ricaviamo tanti cerchi.
Impastiamo di nuovo gli avanzi di pasta, ristendiamo e facciamo altri cerchi…così fino a quando non abbiamo terminato l’impasto.
Pensiamo ora alla farcitura.
In una ciotolina mischiamo la marmellata con il resto degli ingredienti ottenendo un composto corposo…dovesse essere secondo voi troppo liquido (ma ne dubito) aggiungere altra farina di mandorle.
Con un cucchiaino mettiamo un po’ del preparato su ogni disco, chiudiamo formando una mezzaluna e schiacciando bene i bordi.
A questo punto per ottenere l’effetto Tortello prendiamo i lati e uniamoli dal lato opposto della sigillatura.
Non sembra un tortellino gigantesco???
Disponiamo i nostri Tortelli dolci alle mandorle su una placca coperta con della carta da forno e inforniamo a 180 gradi per circa 20 minuti…fino ad una doratura perfetta.
A questo punto non resta che sfornare ed aspettare che si freddino per gustarli.
L’effetto che mi ha fatto nell’assaggiarli??? Non avrei mai voluto mandare giù il boccone per quanto sono buoni!!!!
Perciò che ne dite di provarli e di farmi sapere il vostro parere?
Intanto grazie per essere passati di qua e se vi fa piacere mi trovate anche su Facebook Il Grembiulino Infarinato di Ale!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.