Crea sito

Tartara vegetariana agli agrumi e mandorle

La Tartara vegetariana agli agrumi e mandorle è un modo diverso e coreografico di presentare un contorno semplice ma di  grande effetto.

In realà è un piatto che richiede qualche accortezza ma vi posso assicuro che alla fine ne vale la pena.

Anche se semplice pubblico la ricetta solo dopo innumerevoli tenativi sia nel trovare un giusto equilibrio di gusti,sia per trovare il modo più efficace per tenerla insieme.

Conoscete i semi di chia??? I semi di chia sono dei semini piccolissimi ricavati da una pianta chiamata Salvia Hispanica e hanno molteplici proprietà nutritive.

Già la parola stessa significa Forza ed infatti sono principalmente noti per l’elevato contenuto di minerali, oltre che di vitamica C ed omega.

Non sarebbe sbagliato introdurli nella quotidiana dieta giornaliera magari aggiungendoli nelle insalate oppure nello yogurt.

I semi di chia hanno però un altra caratteristica da non sottovalutare. Se immersi in un liquido rendono la sostanza gelatinosa e non a caso vengono utilizzati anche per fare dolci al cucchiaio.

Da qui l’idea di utilizzarli come collante per la mia Tartara vegetariana agli agrumi e mandorle.

Vediamo insieme come realizzare questa deliziosa ricettina

Tartara vegetariana agli agrumi e mandorle

Tartara vegetariana agli agrumi e mandorle,dose per due persone

100 gr di ceci cotti

  • 1 zucchina piccola
  • 1 carota piccola
  • 50 gr di primosale
  • 1 cucchiaio di mandorle a lamelle
  • 1/2 lime
  • 1/2 limone
  • 1/2 arancia
  • 1 cucchiaio di semi di chia
  • sale
  • 1 cucchiaio di olio

Fare la Tartara vegetariana agli agrumi e mandorle è molto semplice ma richiede moto riposo e delle accortezze.

Innanzitutto dai tre agrumi ricaviamo il succo che andremo a mettere in una ciotolina insieme ad un pizzico di sale e ad un cucchiao di olio.

Aggiungiamo quindi i semi di chia e lasciamo riposare  il composta per una mezz’oretta in modo tale da ottenere la nostra gelatina naturale.

Nel frattempo laviamo e spuntiamo sia la zucchina che la carota e tagliamo entarmbi a dadini piccoli, aggiungiamo i ceci cotti e il primosale a cubetti della stessa dimensione delle altre verdure e insaporiamo con poco sale.

Passata la mezz’ora incorporiamo il composto di succo e semi di chia alle verdure e mescoliamo bene per distribuire uniformemente il condimento.

Prendiamo due coppapasta da 8 cm e disponiamoli su due singoli piattini.

Riempiamo entarmbi con la tartara e lasciamoli riposare almeno un paio di ore per permettere ai singoli ingredienti di unirsi bene.

Nel momento di servirle non resta che sfilare delicatamente il coppapasta e distribuire in  superficie le mandorle a lamelle.

Davvero deliziosa!

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook sulla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Insaporiamo con poco sale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.