Tagliatelle con zucca e mandorle

Le Tagliatelle con zucca e mandorle è il primo perfetto per aprire le porte all’autunno o anche per salutare una stagione invernale che ormai volge al termine.

Eh si…la zucca di certo è l’ortaggio per eccellenza autunnale e poi è così buona e versatile.

La pasta o il risotto alla zucca è di per sé ottimo ma questo…questo vi assicuro che è uno spettacolo per il palato.

Infatti anche se con pochissimo condimento questo delizioso primo piatto è reso eccezionale dalle mandorle in lamelle.

Un piatto quindi decisamente completo e velocissimo.

 

Ho usato come tipo di pasta le tagliatelle di tipo rustico che attirano il condimento e se preferite una consistenza più cremosa potete sempre schiacciare parte della zucca

Ma poche chiacchiere e veniamo alla ricettina.

Tagliatelle con zucca e mandorle

 

Tagliatelle con zucca e mandorle, dose per due persone.

  • 180 gr di tagliatelle
  • 300 gr di zucca pulita
  • 2 cucchiai di mandorle in lamelle
  • 1 scalogno
  • sale
  • noce moscata
  • olio

Preparare le Tagliatelle con zucca e mandorle è molto semplice.

Puliamo la zucca eliminando la buccia e i filamenti interni e facciamo la polpa a dadini.

Se vi sembra poca potete anche aggiungerne altra…più è ricca e più è buona!!!

Mettiamo i dadini di zucca in un capiete tegame, aggiugiamo uno scalogno tagliato sottile, due cucchiai di olio, un pizzico di noce moscata e uno di sale grosso.

Copriamo il tegame e facciamo cuocere la zucca a fuoco lento in modo tale che sprigioni del liquido di cottura.

Evitiamo di girarla…possiamo limitarci a scuotere il tegame.

Ci vorranno circa 15 minuti…quando i dadini sono teneri uniamo le mandorel a lamelle, insaporiamole e spengiamo.

Lessiamo la pasta in abbondante acqua salata e una volta cotta saltiamola nel tegame con la zucca e le mandorle

Il nostro spettacolare primo piatto è pronto, non resta che servirlo caldo arricchendolo con altre mandorle!!

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Allora segui i miei aggiornamenti sulla pagina Facebook Il Grembiulino Infarinato di Ale.

Precedente Polpette di finocchi Successivo Involtini di carpaccio con speck e carciofi.

Lascia un commento