Crea sito

Hamburger vegetariani

Gli Hamburger vegetariani sono dei medaglioni molto semplici da fare, gustosi ed invitanti che ci danno la possibilità di far mangiare le verdure anche ai bambini.

Visto che la cottura è rigorosamente fatta in forno, non dobbiamo neanche preoccuparci delle calorie, e poi hanno nell’impasto la ricotta…quanto mi piace la ricotta, rende tutto morbido, delizioso.

Perfetti per un antipasto o un aperitivo, gli Hamburger vegetariani se fatti in abbondanza possono essere la cena perfetta senza impegno.

In genere quando si parla di preparazioni vegetariane, in molti casi diamo per scontato l’utilizzo delle patate, . Qui ci sono ma in modeste quantità e quello che più prevale è la presenza di spinaci.

Non ci sono uova…non ci sono aggiunte particolari…ingredienti allo stato puro.

Gli Hamburger vegetariani mangiati caldi sono il top…ma anche tiepidi mantengono tutto il loro sapore.

E allora quando proprio non sappiamo che fare per cena…questo potrebbe essere un buon suggerimento.

Che ne dite di vedere insieme la veloce ricettina?

Hamburger vegetariani

 

Hamburger vegetariani, dose per 6/8 medaglioni    

  • 600 gr di spinaci cotti (1 kg crudi)
  • 200 gr di patate
  • 150 gr di carote
  • 100 gr di ricotta
  • 2 cucchiai di parmigiano facoltativo
  • sale
  • pepe

Fare gli Hamburger vegetariani è molto semplice e veloce.

Laviamo accuratamente gli spinaci, quindi mettiamoli in una pentola, aggiungiamo un pizzico di sale grosso, copriamo e lasciamoli cuocere fino a quando non saranno ben morbidi, ci vorranno davvero pochi minuti. Facciamoli raffreddare.

Peliamo le patate, tagliamole a tocchetti, facciamo lo stesso con le carote e mettiamo entrambe  in un pentolino con dell’acqua fredda.

Portiamo a bollore e una volta cotte passiamole nello schiacciapatate ottenendo una purea.

Riprendiamo ora gli spinaci, strizziamoli per eliminare tutta l’acqua di cottura, tritiamoli e aggiungiamoli alle patate e carote.

Uniamo anche la ricotta e insaporiamo il tutto con sale e pepe. Io le ho lasciate così ma volendo potete aggiungere parmigiano, formaggio…ciò che più vi piace per renderle più golose.

Lasciamo riposare il composto una mezz’oretta in frigo, quindi andiamo a formare i nostri Hamburger vegetariani e mettiamoli su una teglia ricoperta da carta da forno leggermente unta.

Inforniamo a 180 gradi per 15 minuti circa o fino a quando i nostri Hamburger vegetariani non avranno assunto un bel colore .

Non resta che gustarle calde.

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.