Crea sito

Bocconcini di avena con fiori di zucca e alici

Bocconcini di avena con fiori di zucca e alici sono delle delle deliziose polpettine che ci fanno gustare in maniera molto alternativa questo prodotto della natura così goloso.

A proposito, sapete cosa ho scoperto sbirciando qua e là? Che i Fiori di zucca oltre ad essere ricchi di vitamine come tutte le verdure sono anche proteici…ma vi rendete conto?

Questa cosa è strepitosa…

Comunque i Fiori di zucca rendono speciale ogni piatto..e di certo fritti sono il top.

Eppure io vi consiglio di provare questa variante non meno golosa ma di certo più salutare fatta con i fiocchi di avena .

I fiocchi di avena infatti non servono solo ad arricchire le nostre colazioni ma a volte sono la base perfetta per preparazioni salati e ci evitano di utilizzare ad esempio il pane o altre tipologie di farine che hanno un indice glicemico più alto.

E allora che ne dite di vedere insieme la ricettina?

Bocconcini di avena con fiori di zucca e alici

Bocconcini di avena con fiori di zucca e alici, dose per 10/12 bocconcini

  • 100 gr di fiocchi di avena
  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di yogurt bianco
  • 10 fiori di zucca
  • 4 alici sotto sale

 

Fare i Bocconcini di avena con fiori di zucca e alici è molto semplice e veloce.

Iniziamo col versare 100 ml di acqua calda su 100 gr di fiocchi di avena e con un cucchiaio impastiamo il tutto.

Laviamo accuratamente e molto delicatamente i fiori di zucca quindi scoliamoli bene e tagliamoli a pezzetti.

Prendiamo 4 filetti di alici e sminuzziamole con un coltello.

Incorporiamo sia i fiori che le alici nell’avena, aggiungiamo un cucchiaio di yogurt bianco  e mischiamo il tutto amalgamando bene gli ingredienti tra loro.

Vi consiglio di non aggiungere sale.

Con le mani umide formiamo le nostre polpettine e adagiamole su una placca ricoperta da carta da forno leggermente unta.

Bene, ora non ci resta che passare i nostri Bocconcini di avena con fiori di zucca e alici in forno a 180 gradi per 15/20 minuti circa.

Una volta dorati possiamo lasciarli intiepidire e gustare.

Questa alternativa di gustare i fiori di zucca credetemi è davvero sfiziosa…il sapore c’è tutto e andranno via come il pane!!!

Buon appetito. Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

Penne ai fiori di zucca e pistacchi

Le Penne ai fiori di zucca e pistacchi è un delzizioso primo piatto perfetto nella stagione estiva e reso particolare dalla presenza dei fiori di zucca.

I fiori di zucca anche se non hanno molto sapore hanno la capacità di rendere raffinate e gustose molte pietanze soprattutto i primi piatti.

E poi l’estate è fatta o no per divertirci con i più svariati ingredienti???

Più fa caldo e più si è portati a mangiare un piatto unico ma in quanto tale anche leggero e allo stesso tempo nutriente.

Se cerchiamo tutte quest cose vi posso assicurare che le Penne ai fiori di zucca e pistacchi fanno al caso nostro.

Arricchite con zucchine, capperi, pistacchi e ceci le penne in questo modo si vestono di eleganza invogliando prima di tutto gli occhi e poi il palato a goderne la bonta’.

Perfette per una cena serale o anche per il pranzo da spiaggia, le Penne ai fiori di zucca e pistacchi sono ottime fredde e ne andranno tutti golosi.

Che ne dite allora di vedere insieme la veloce ricettina?

Penne ai fiori di zucca e pistacchi

 

Penne ai fiori di zucca e pistacchi, dose per due persone

  • 180 gr di pasta
  • 2 zucchine
  • 25 gr di capperi
  • 10 olive nere
  • 10 fiori di zucchine
  • 150 gr di ceci
  • 30 gr di pistacchi
  • sale
  • 2 cucchiai di olio

Fare le Penne ai fiori di zucca e pistacchi è semplice e veloce.

Innanzitutto puliamo e laviamo accuratamente i fiori. Quindi tagliamoli a filetti e teniamoli da arte.

Spuntiamo le zucchine, tagliamole a tocchetti e trasferiamole in un ampio tegame.

Aggiungiamo i capperi, le olive tagliate a rondelle, insaporiamo con un pizzico di sale, 2 cucchiai di olio e facciamo saltare il tutto a fiamma media per 10 minuti.

Le zucchine devono restare croccanti.

Uniamo ora i ceci e i filetti di fiori. Lasciamo cuocere altri 5 minuti e spengiamo.

Lessiamo le penne in abbondante acqua salata e una volta cotte mantechiamole nel nostro delizioso preparato.

Come tocco finale arricchiamo la pasta con una manciata di pistacchi non salati e serviamo.

Non è velocissima??? E quanto è buona!!!

Buon appetito. Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale