Crea sito

Strudel vegetariano con pasta fillo

Lo strudel vegetariano con pasta fillo  è un modo diverso per gustare una torta rustica diversa dal solito e con un impasto davvero particolare.

La ricetta è alla portata di tutti perché la Pasta Fillo sebbene possa destare qualche perplessità è davvero semplice da preparare e la sua particolarità è quella di restare molto morbida ed elastica. .ideale per stenderla super sottile.

Magari siamo abituati a pensare alla pasta fillo associandola solo agli involtini primavera…ma in realtà è molto versatile.

La farcitura che ho voluto mettere è cicoria saltata in padella con uvetta e pinoli…tanto gustoso quanto sfizioso.

Il risultato quindi è questo rotolo croccante e morbido allo stesso tempo…perfetto anche per un buffet

Che ne dite allora di vedere insieme la semplice e veloce ricetta?

Strudel vegetariano con pasta fillo

Strudel vegetariano con pasta fillo, dose per 4/6 persone

Per la Pasta fillo:

  • 200 gr di farina (consigliata la manitoba)
  • 130 ml di acqua calda (attenzione calda non tiepida!!!!)
  • 1 cucchiaino di sale fino (da aggiungere alla fine)
  • 2 cucchiai di olio evo

Per la farcitura:

  • 1 mazzetto di cicoria
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 10 gr di pinoli
  • 1 tuorlo per spennellare (facoltativo)
  • sale

Fare lo Strudel vegetariano di pasta fillo è davvero semplice.

Puliamo e laviamo la cicoria.

Lessiamola in abbondante acqua salata insieme ad un cucchiaino di bicarbonato.

Quindi scoliamola e lasciamola intiepidire.

Nel frattempo mettiamo l’uvetta in ammollo in acqua calda per farla rinvenire.

In un tegame mettiamo a scaldare due cucchiai di olio, aggiungiamo quindi l’uvetta strizzata, i pinoli, e dopo un paio di minuti aggiungiamo anche la cicoria ben strizzata.

Insaporiamo con un pizzico di sale e lasciamola ben insaporire per una decina di minuti

Facciamo ora la pasta fillo.

Nella ciotola versiamo la farina, l’acqua, l’olio e un pizzico di sale.

Lavoriamo tutti gli ingredienti ottenendo un impasto molto morbido ed elastico che faremo riposare per una mezz’oretta dentro una bustina per alimenti.

Quindi riprendiamolo e con l’aiuto di poca farina stendiamolo molto sottile formando un rettangolo

Copriamo questa base con la verdura lasciando il perimetro libero.

Ora partendo dal lato più lungo iniziamo ad avvolgere l’impasto formando il nostro strudel .

Sigilliamo bene le estremità, con un coltello affilato facciamo dei tagli trasversali in superficie e trasferiamo lo strudel su una placca ricoperta da carta forno mettendo la chiusura sotto.

Ora possiamo infornarlo così o spennellare la superficie con un tuorlo leggermente battuto.

Inforniamo ora a 180 gradi per 30 minuti.

Una volta dorato possiamo sfornarlo e lasciarlo intiepidire prima di gustarlo.

Davvero goloso…un involucro di cui vi innamorerete!!!

Buon appetito. Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.