Crea sito

Straccetti di frittata rucola e pachino

Gli Straccetti di frittata rucola e pachino è un secondo piatto vegetariano ed alternativo ai classici straccetti di carne…

Gli staccetti quelli classici sono di certo un secondo piatto di massima velocità ma ahime non incontrano i gusti di tutti e magari dare a degli ospiti che amano uno stile vegetariano una semplice frittata a volte diventa riduttivo.

Questa ricetta però vi assicuro che sarà amata da molti …vegetariani e non perchè alternativa, leggera, sfiziosa e gustosa.

E poi le uova restano sempre una fonte di proteine nobili…buone in mille modi.

Fare gli Straccetti di frittata rucola e pachino è un modo per risolvere la cena ma anche per un lunch box per evitare  di mangiare il solito panino.

Che ne dite allora di vedere insieme la veloce ricettina?

Straccetti di frittata rucola e pachino

Straccetti di frittata rucola e pachino, dose per due persone

  • 4 uova
  • 150 gr di pachino
  • 50 gr di rucola
  • 2 cucchiai di olio
  • sale q.b
  • aceto balsamico

Fare gli Straccetti di frittata rucola e pachino è semplice e veloce.

In una terrina battiamo con un pizzico di sale le uova.

Prendiamo ora una teglia anche tonda di medie dimensioni,(la fritatta deve essere sottile) foderiamola con un foglio di carta da forno bagnato, strizzato e leggermente uno.

Rovesciamo sulla teglia le uova e inforniamo a 180 gradi per 10 minuti circa fino a quando la “frittata” non sarà diventata ben dorata.

Sforniamola e rovesciamola su un altro foglio di carta da forno bagnato in modo da staccare quello della cottura.

Arrotoliamo il tutto in modo che poi gli straccetti avranno una forma tondeggiante e lasciamo riposare per una mezz’oretta.

A questo punto srotoliamo e tagliamo la frittata in tante striscioline che andremo a riporre su un piatto da portata.

Aggiungiamo i pomodorini fatti a tocchetti, la rucola ben lavata e sgocciolata e aggiustiamo con un pizzico di sale, l’olio e una spruzzata di aceto balsamico.

Bene…i nostri Straccetti di frittata rucola e pachino sono pronti per essere serviti come secondo alternativo e particolare.

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale o anche su Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.