Crea sito

Il coraggio di provare!!!

Spaghetti alle vongole.

Spaghetti alle vongole.

 

Gli Spaghetti alle vongole e’ l’unico piatto a base di pesce che mio marito adora, non mangia altro eccetto i bastoncini findus…ammesso e non concesso che vogliamo farli rientrare nella categoria “pesce”.

Cosi’ di tanto in tanto ci concediamo questo sfizio.

In realtà sono sempre stata titubante nel farli…li vedevo con un piatto troppo difficile da realizzare e un pò mi spaventava il fatto di dover mettere troppo olio per condirli.

Poi invece grazie a diverse trasmissioni televisive ho catturato alcuni accorgimenti…tipo quello di far fare una parte della cottura della pasta nel sughetto delle vongole.

Questo passaggio è fondamentale sia perchè ci evita di mettere troppo olio se non un filo a crudo sia perchè la pasta così assorbe tutto il sapore delle vongole..

Morale della favola? Gli Spaghetti alle vongole ora per me sono diventato il piatto dell’ultimo momento e visti i tempi di preparazione in effetti è proprio così.

Allora che ne dite di vedere insieme i pochi e semplici passaggi???


Spaghetti alle vongole, dose per due persone.

  • 180 gr di spaghetti
  • 1 kg di vongole veraci
  • 1 bicchiere di vino
  • aglio 
  • olio
  • prezzemolo.

Fare gli Spaghetti alle vongole è semplice e veloce.

In genere io preferisco comprare le vongole il giorno prima per poi metterle un’intera notte a bagno nell’acqua calda salata in modo tale da agevolare la purificazione dalla sabbia.

Il giorno dopo dunque,dopo averle accuratamente sciacquate trasferiamole in un largo tegame.

Aggiungiamo uno spicchio di aglio intero, un ciuffo di prezzemolo e un bicchiere di vino bianco.

Copriamo il tegame e mettiamolo sul fornello a gas moderato ed aspettiamo l’apertura di tutte le vongole.

A questo punto spengiamo, togliamo i frutti che non si sono aperte e trasferiamo il resto in una ciotola coprendo la stessa con della carta pellicola in modo da non fare asciugare le vongole stesse.

Attraverso un tovagliolo a trama fitta filtriamo il liquido di cottura per eliminare eventuale sabbia rilasciata durante l’apertura e rovesciamolo di nuovo nel tegame lasciandone un pochino da parte,

Lessiamo ora la pasta in abbondante aacqua salata per 3/4 del tempo di cottura, quindi coliamola, trasferiamola nel tegame e continuiamo a cuocerla allungando eventuale acqua di cottura.

Una volta cotta non resta che aggiungere le vongole tenute da parte e condire con del prezzemolo fresco e un filo di olio.

Perfetto…Il nostro delizioso piatto a base di Spaghetti alle vongole è pronto per essere portato a tavola.

Ti è piaciuta la ricetta?

Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale o sul mio profilo Twitter ed Instagram.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.