Crea sito

Sformato di bietole

Lo Sformato di bietole è un buon piatto completo e gustoso fatto sostanzialmente di bietole che a me piacciono tanto, perché restano dolci e si cuociono in un attimo. E poi con lo sformato di bietole non abbiamo bisogno di aggiungere altro alla cena, già completo di per sé. Volendo però è così sfizioso che nulla ci vieta di tagliarlo a quadratini e magari proporlo in un antipasto. E’ vero che siamo ormai  in primavera ma la sera un piatto caldo ancora non ci dispiace affatto. Allora eccomi con questa veloce ricettina.

Sformato di Bietole 2

Sformato di bietole, dose per 4 persone

  • 1 kg di bietole crude pulite
  • 500 gr di patate
  • 3 uova
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • pangrattato
  • olio
  • sale
  • pepe
  • maggiorana

Laviamo e puliamo le bietole, quindi lessiamole dopo aver portato ad ebollizione abbondante acqua salata e lasciamole cuocere. Quindi scoliamole e lasciamole freddare. Laviamo e lessiamo anche le patate o intere oppure per fare prima sbucciamole, tagliamole in 4, mettiamole in una pentola con dell’acqua fredda e facciamolo cuocere. Diciamo che in questo modo si cuoceranno in circa 20 minuti dal bollore. Quindi scoliamo anche le patate e schiacciamole. Riprendiamo le bietole, strizziamole bene e tagliuzziamole finemente con un coltello, mischiamole alle patate, aggiungiamo il parmigiano, 3 uova battute, aggiustiamo di sale, pepe, maggiorana e mischiamo il tutto. Perfetto…siamo pronti. Prendiamo una teglia di medie dimensioni, foderiamola con della carta da forno, ungiamola leggermente e spolverizziamo il fondo con del pangrattato eliminando quello in eccesso. Versiamo lo sformato di bietole, livelliamolo, spolverizziamo con altro pangrattato, irroriamo con un filo di olio e inforniamo a 180 gradi per 30 minuti.

Quando si sarà formata una croccante crosticina possiamo sfornarlo e farlo intiepidire prima di gustarlo.

Davvero ottimo…croccante fuori e morbido dentro…un’insalata vicino e la cena è pronta.

Che ne dite? Se la mia ricetta vi è piaciuta e volete seguire i miei aggiornamenti vi aspetto sulla mia pagina Facebook Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.