Crea sito

Semifreddo di ricotta pralinato ai pistacchi

Il Semifreddo di ricotta pralinato ai pistacchi è un dolce molto goloso perfetto per un fin pasto.

Quello che rende speciale e particolare questo dolce è la presenza dei pistacchi pralinati..vale a dire saltati in padella con dello zucchero di canna.. e che danno quella croccantezza al dessert che lo rende particolare.

Di certo poi la presenza della pera e la leggerezza della ricotta di vaccina completano questa delizia.

Ancora una volta ho preso spunto da una ricetta ma l’idea di utilizzare il mascarpone non mi andava a genio semplicemente perchè volevo qualcosa di molto più leggero in grado di concludere un pranzo già impegnativo in maniera soft.

I miei ospiti non devono mai sentirsi appesantiti e devo alzarsi da tavola con la pancia piena..soddisfatta ma non con quel senso di gonfiore!!!

E così ho optato per la ricotta di vaccina..tra l’altro molto più leggera di quella di pecora…risultato eccellente e visto che ne è avanzato l’ho riposto nel surgelatore in monodose.

Allora che ne dite di vedere insieme questa semplice e veloce ricettina???

Semifreddo di ricotta pralinato ai pistacchi

Semifreddo di ricotta pralinato ai pistacchi, dose per 4 persone

  • 200 gr di ricotta di vaccina
  • 150 ml di panna
  • 30 gr di pistacchi
  • 30 gr di zucchero
  • 1 pera
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 limone
  • 4 gr di colla di pesce

Fare il Semifreddo di ricotta pralinato ai pistacchi è molto semplice.

Innanzitutto mettiamo i pistacchi in un padellino antiaderente, aggiungiamo lo zucchero e mettiamo sul fuoco a fiamma lenta.

Giriamo fino a quando lo zucchero non si sarà del tutto sciolto e avrà avvolto i pistacchi rendendoli pralinati.

Trasferiamoli su un foglio da carta da forno e lasciamoli raffreddare.

Nel frattempo laviamo e sbucciamo una pera, tagliamola a tocchetti e facciamola cuocere con un cucchiaio di zucchero e il succo di un limone fino a quando non riusciamo a schiacciarla con una forchetta.

Mettiamo la colla di pesce nell’acqua fredda per farla ammorbidire.

Montiamo la panna e spezzettiamo grossolanamente i pistacchi

Lavoriamo ora la ricotta insieme alla purea di pere possibilmemte con una frusta per evitare che la ricotta lasci grumi, aggiungiamo ora i nostri pistacchi ed infine incorporiamo la panna.

In un piccolo pentolino facciamo scaldare 1 cucchiaio di panna o di latte e andiamo a sciogliere la colla di pesce.

Uniamola al nostro composto e amalgamiamo bene il tutto.

Prendiamo ora 4 stampini monodose, riempiamoli del nostro dessert e trasferiamoli in frigo per almeno 4 ore.

Al momento di servirli non resta che trasferirli nei singoli piattini e poi aggiungere altra granella di pistacchi.

Buon dessert!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale o sul mio profilo Twitter ed Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.