Crea sito

Riso venere con asparagi, ciliegie e asiago


Il Riso venere con asparagi, ciliegie e asiago è una deliziosa insalata di riso realizzata appunto con il riso nero e con un mix di ingredienti il cui abbinamento tra loro è stato davvero vincente.

Ormai da quando ho conosciuto il riso nero non ne posso davvero più fare a meno….ci vuole un pò di pazienza per la cottura ma alla fine vengo sempre ripagata dal suo sapore e dal profumo che emana durante la cottura.

E mi piace davvero molto esaltarlo nelle più possibili varianti sia calde che fredde.

Ad esempio in questo caso mi sono dilettata a  sperimentare l’insolito accostamento con le ciliegie e gli asparagi.

Ancora una volta la frutta nei piatti salati vince specialmente se trova il suo equilibrio vicino a qualcosa di più saporito come in questo caso grazie all’asiago.

Il Riso venere con asparagi, ciliegie e asiago è quindi un primo piatto completo, leggero e perfetto ora che nella stagione estiva le gite fuori porta aumentano a dismisura.

Che ne dite di vedere insieme la veloce ricettina?

Riso venere con asparagi, ciliegie e asiago

Riso venere con asparagi, ciliegie e asiago, dose per 2 persone

  • 160 gr di riso venere
  • 150 gr di asparagi
  • 10 ciliege
  • 80 gr di asiago
  • sale
  • olio

Fare il Riso venere con asparagi, ciliegie e asiago è molto semplice.

Innazitutto lessiamo il riso per circa 40 minuti in abbondante acqua salata, quindi coliamolo e lasciamolo raffreddare.

Puliamo gli asparagi togliendo la parte finale del gambo e con un pelapatate puliamo lo stesso per eliminare la parte più legnosa.

Tagliamoli ora a rondelle lasciando intere le punte e lessiamoli pochi minuti in acqua bollente.

Laviamo le ciliege e dividiamole in quattro eliminando il nocciolo.

Facciamo a tocchetti anche l’asiago.

Trasferiamo il riso venere in un piatto da portata, uniamo il resto degli ingredienti e condiamo il tutto con un filo di buon olio.

Bene, il nostro Riso venere con asparagi, ciliegie e asiago è pronto per essere gustato…

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.