Crea sito

Polpette di verdure

Le polpette di verdure è un secondo piatto leggero e molto sfizioso.

Ho visto tutte le polpette presenti nel blog ma strano a non avercele…sono le più scontate!!!

E invece non le avevo mai fatte altrimenti mi sarei ricordata di quanto sono buone.

Le polpette di verdure quasi è una pietanza senza regola…nel senso che le fai con quello che hai a disposizione nel frigo e sono un ottimo antipasto ma anche un ottimo secondo da accompagnare poi con una semplice insalata.

La cottura è veloce e rigorosamente al forno e anche i bambini ne andranno entusiasti!!!!

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina?

Polpette di verdure

 

Polpette di verdure, dose per circa 20 polpette

  • 500 gr di patate
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 50 gr di piselli
  • 4/5 fagiolini (anche i piattoni vanno bene)
  • 1/2 melanzana
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di pangrattato 
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe

Per fare le nostre Polpette di verdure iniziamo con il lavare le patate e farle cuocere in abbondante acqua fredda per circa 30/40 minuti…dipende da quanto sono  grosse.

Comunque una volta che ci si infilza la forchetta scoliamole, peliamole e passiamole in uno schiacciapatate ottenendo una purèa.

Passiamo ora alle verdure.

Laviamole accuratamente, peliamo la carota e mettiamole tutte tranne i piselli a grossi pezzi in un tritatutto ottenendo delle verdure tritate grossolanamente…non a poltiglia.

Trasferiamole in un tegame, aggiungiamo i piselli, copriamo e lasciamole appassire per un po’…10 minuti al massimo…possono restare croccanti. Spengiamo e lasciamo raffreddare.

Ora che le patate e le verdure sono tiepide possiamo unirle insieme, aggiungiamo un uovo, 2 cucchiai di parmigiano, 2 di pangrattato, aggiustiamo di sale e di pepe e mescoliamo bene il tutto per ottenere un composto uniforme.

Facciamo riposare un oretta il nostro composto dopodiché riprendiamolo e formiamo delle polpette grosse quanto una noce.

Adagiamole su una placca ricoperta da carta da forno leggermente unta e trasferiamole in forno a 180 gradi per circa 20 minuti senza girarle.

Una volta dorate possiamo spegnerle e gustarle calde

Buon appetito!!

Se la mia ricetta vi è piaciuta allora potete seguirmi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.