Crea sito

Polpette di quinoa.

Polpette di quinoa

Le polpette di quinoa per me sono state una grande scoperta. Spesso e volentieri infatti vado alla ricerca di ricette vegetariane o vegane sia per curiosita’ sia perche’ il mio blog deve essere aperto a tutti. E’ cosi’ che mi sono imbattuta in questo “ingrediente” che erroneamente ho da sempre classificato come un cereale. Invece andando ad approfondire l’argomento ho scoperto una cosa che mai avrei immaginato. La quinoa infatti tutto e’ tranne che un cereale…anzi nonostante la sua forma a semini fa parte della stessa famiglia degli spinaci!!! Ho letto poi che e’ altamente proteica e del tutto priva di glutine quindi ottima per gli intolleranti. E’ oltretutto ricchissima di magnesio, zinco e fosforo…insomma per me e’ stata davvero una scoperta. E comunque nonostante non sia un cereale a livello culinario si comporta come tale e quindi nessuno ci vieta di cucinarla come fosse un primo piatto.  Con la promessa di provare innumerevoli modi per mangiarla ho deciso come prima volta di andare sul semplice e di usarla per fare delle Polpette di Quinoa. E devo dire che sono venute davvero buone…deliziose…insolite. Le ho fatte per cena e nonostante l’abbondanza nelle dosi (esagero cme mio solito 😆 ) le abbiamo mangiate tutte pensando di scoppiare. Macche’…sono rimaste leggerissime. Quindi ecco che mi trovo a condividere con voi questa semplice ricetta.

Polpette di quinoa, dose per 3 persone
  • 150 gr di Quinoa
  • 300 gr di acqua
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • 50 gr di scamorza affumicata
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pangrattato (oltre a quello per l’impanatura)
  • sale
  • olio
  • pepe

 

Innanzitutto laviamo la quinoa in abbondante acqua fredda fino a quando l’acqua non si macchia piu’ di marrone. Mettere quindi la quinoa in una pentola, aggiungere 300 gr di acqua (comunque sempre il doppio in peso del peso della quinoa) e portare a bollore. Aggiungiamo quindi un pizzico di sale grosso, copriamo e lasciamo cuocere per 12/15 minuti. A termine del tempo la quinoa dovrebbe aver assorbito tutta l’acqua di cottura. A questo punto spegnere, sgranare con una forchetta e lasciare raffreddare. Nel frattempo passiamo al condimento. Sminuzziamo con un robot la zucchina, la carota e lo scalogno, Mettiamo tutto in un padellino antiaderente con un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e di pepe e lasciamo appassire …non ci vorra’ molto…10…15 minuti…il tempo per ammorbidire le verdurine. Riprendiamo quindi la quinoa, versiamoci le verdurine, 50 gr di scamorza affumicata grattugiata (va bene qualsiasi tipo di formaggio), 1 uovo, 2 cucchiai di pangrattato e amalgamiamo bene il tutto. Formiamo a questo punto delle polpettine che andremo poi ad impanare solo con il pangrattato. Passiamo alla cottura…o le friggete…oppure come ho fatto io le messe in una teglia ricoperta da carta da forno leggermente unta e le ho passate in forno a 180 grandi modalita’ ventilata per circa 30 minuti.

Sfornare e servire calde. Sono deliziose…croccanti fuori e morbide dentro…un sapore diverso…nuovo…insomma dovete provarle!!!!

Percio’ aspetto i vostri commenti.

Se volete mi trovate anche su FACEBOOK!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.