Crea sito

Il coraggio di provare!!!

Pasta con melanzane, rucola e pecorino

Pasta con melanzane, rucola e pecorino

La Pasta con melanzane, rucola e pecorino è un primo piatto molto estivo in grado di accontentare anche i palati più raffinati.

Ora che siamo in piena stagione non possiamo non utilizzare le melanzane in ogni dove e non è necessario friggerle o aggiungere molto olio per renderle gustose.

Questo piatto ne è l’esempio più calzante visto che ho passato i dadini di melanzana pochi minuti in padella per poi valorizzarle con il pecorino e perchè no…anche la rucola.

La rucola la metto un pò ovunque…mi piace quel…pungente e qui con il pecorino, credetemi ,si sposa alla perfezione.

La Pasta con melanzane, rucola e pecorino è il primo adatto per presentare a tavola qualcosa di veloce ma molto gustoso fermo restando che essendo ottimi anche fredda è una buona alternativa al pranzo in ufficio o per quello delle scampagnate.

E allora che ne dite di vedere insieme la veloce ricettina?

Pasta con melanzane, rucola e pecorino

 

 

Pasta con melanzane, rucola e pecorino, dose per due persone

 

  • 180 gr di pasta corta
  • 200 gr di melanzane
  • 30 gr di rucola
  • 50gr di pecorino
  • 100 gr di pomodorini
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 2 cucchiai di olio

Fare la Pasta con melanzane, rucola e pecorino è molto semplice e veloce.

Innanzitutto laviamo le melanzane, spuntiamole e tagliamole a dadini.

Trasferiamole quindi in un tegame antiaderente, insaporiamole con un pizzico di sale e un cucchiaio di olio.

Aggiungiamo una tazzina di acqua e a fiamma vivace facciamole cuocere velocemente,

Quindi spegniamole e teniamole da parte.

Nel frattempo laviamo e dividiamo in 4 i pomodorini, tritiamo grossolanamente la rucola ed infine sbricioliamo il pecorino.

Ora non ci resta che lessare la in abbonante acqua salata, trasferirla in un ampia pirofila e condirla con tutti gli ingredienti a nostra disposizione.

Terminiamo con un cucchiaio di olio e uno di semi di sesamo che credetemi donano al piatto il tocco finale.

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.