Crea sito

Panzanella di pesce

La panzanella di pesce è uno sfizio molto particolare che possiamo tranquillamente mangiare anche come piatto unico.

Come mi è venuta in mente?

Spesso la mattina amo fare lunghe camminate, mi aiuta a stare rilassata tutta la giornata, e quando sei sola assorta nei tuoi pensieri ripensi a una miriade di cose.

Mi è tornata in mente la vacanza e una sera ci hanno dato per cena un’insalata di polpo con julienne di verdure…e ho detto…e se ci aggiungessi dei crostini…e dei pomodorini?

Così quando ho composto il piatto assomigliava molto ad una panzanella rivisitata..

Non solo pane e pomodori ma pesce ed olive… Direi che a tavola il successo è stato grande.

Molto ma molto gustosa, quel pane croccante che mangi insieme ai tocchetti di pesce…un leggero condimento e altro non si può chiedere.

E poi è così colorata che la mangi già con gli occhi!!!

E allora visto che il caldo non ci abbandona che ne dite di una cenetta alla marinara???

Vediamo insieme i pochi e semplici passaggi.

Panzanella di pesce

 

Panzanella di pesce, dose per due persone.

  • 200 gr di insalata di mare al naturale
  • 4 fettine di pane integrale (io preferisco questo)
  • 200 gr di pomodorini
  • 150 gr di mozzarelline ciliegina
  • 30 gr di olive nere
  • 30 gr di capperi
  • basilico q.b
  • sale
  • olio
  • aceto

Essendo un piatto freddo, fare la panzanella di pesce è semplice e veloce.

Innanzitutto tagliamo le fettine di pane a tocchetti e facciamoli tostare o su una griglia o sotto il grill del forno fino a quando non diventato dorati…ma non bruciati!!!!

Laviamo i pomodorini e le foglie del basilico.

In una ciotola ora mettiamo l’insalata di mare avendo magari l’accortezza di tagliarla un pochino, aggiungiamo i pomodorini tagliati in quattro, le olive, i capperi, le ciliegine di mozzarella e il pane.

Condiamo con un pizzico di sale, olio quanto basta, una spruzzatina di aceto e terminiamo con abbondante basilico.

Dopo aver mescolato gli ingredienti tra loro, lasciamola qualche minuto per farla insaporire e poi distribuiamola nei singoli piatti.

Ecco a voi servita una pietanza fresca, light, completa….buon appetito!!!!

Ti è piaciuta la ricetta?

Allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.