Crea sito

Paccheri gratinati alla crema di cavolfiore

I Paccheri gratinati alla crema di cavolfiore è un primo piatto molto ma molto delicato anche se appunto c’è come ingrediente principale il cavolfiore bianco ma credetemi lavorato nel modo in cui sto per dirvi acquista un gusto davvero particolare ed eccezionale. Non c’è panna, non c’è burro, non c’è olio quindi questi sfiziosi Paccheri gratinati alla crema di cavolfiore restano anche “leggeri”. D’altronde il cavolfiore è un alimento di per sé leggero ma che anche se con un bassissimo contenuto di calorie è ricchissimo di calcio. potassio, fosforo e magnesio. Perciò facendo questo primo piatto non solo presentiamo a tavola qualcosa di nuovo ma anche salutare. Molti penseranno che è la solita pasta con verdure e besciamella…mmm…eh no…non proprio…non a caso parliamo di crema al cavolfiore.

Ma non voglio dirvi altro e vi presento subito la ricettina.


Paccheri gratinati alla crema di cavolfiore, dose per 4 persone

  • 400 gr di paccheri  (meglio se rigati)
  • 500 gr di cavolfiore
  • 1/2 lt di latte
  • 50 gr di noci
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio
  • noce moscata
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 1 fiordilatte da 250 gr
  • sale

Fare il Paccheri gratinati alla crema di cavolfiore è semplice e veloce.

Puliamo il cavolfiore , diviadiamolo  in cimette.

Dopo averlo accuratamente lavato trasferiamolo in un tegame, aggiungiamo uno scalogno tagliato sottile, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale grosso e copriamo con un coperchio.

Lasciamo cuocere per circa 15 minuti, il tempo di farlo appassire un po’, aggiungiamo quindi il latte, un altro pizzico di sale grosso, un pizzico di noce moscata, copriamo di nuovo e facciamo cuocere per 20 minuti a fuoco lento.

Tritiamo finemente ma non troppo le noci.

Nel frattempo lessiamo la pasta in abbondante acqua salata scolandola ardente e tagliamo a pezzetti il  fiordilatte.

Terminata la cottura del cavolfiore spengiamo e con un frullatore ad immersione frulliamo il tutto ottenendo così la nostra crema per il condimento alla quale andremo ad aggiungere il parmigiano e le noci.

Ecco…non ci resta che comporre per poi passare i nostri Paccheri gratinati alla crema di cavolfiore in forno per il tocco finale.

Innanzitutto trasferiamo la pasta in un’insalatiera e condiamola con alcune cucchiaiate di salsa. Prendiamo quindi una pirofila, copriamo il fondo con la salsa quanto basta, facciamo uno strato di pasta, distribuiamo sopra la mozzarella facciamo un altro strato di pasta e versiamo quindi infine tutta la salsa distribuendola bene su tutta la pirofila. Passiamo la pirofila in forno a 180 gradi per circa 20/25 minuti fino a far formare anche una crosticina in superficie. Quindi spengiamo e lasciamola riposare prima di impiattarla per almeno 5 minuti in modo da far rapprendere bene il condimento.

Che ne dite? Vi posso assicurare che resta molto ma molto delicata e davvero non può non piacere!!!

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale o sul mio profilo Twitter ed Instagram

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.