Crea sito

Mini angeliche senza olio e burro

Le Mini angeliche senza olio e burro sono dei deliziosi dolcetti lievitati perfetti per essere gustati caldi a colazione.

Le mie sono una rivisitazione della classica Torta Angelica che ogni tanto spopola nel web.

Si tratta di una preparazione di Pan brioche a forma di treccia chiusa in tondo e arricchita di gocce di cioccolata o meglio ancora di uvetta.

La prima volta è stata realizzata dalle Sorelle Simili e l’etimologia significa Messaggera…chissà cosa avranno voluto dire…

Una cosa è sicura…è un dolce davvero strepitoso.

La ricetta originale tuttavia prevede molto burro nell’impasto e per questo mi sono sempre astenuta dal farla…fino a quando non mi sono decisa ma a due condizioni: versione mono porzione e senza l’utilizzo di burro ed olio.

Il tutto è stato possibile realizzarlo grazie ad una mia ricetta ben testata …la stessa che ho utilizzato per i cornetti e le veneziane.

Che dire..non me ne vogliano i puristi…ma il risultato è stato strepitoso.

Le mie Mini angeliche senza olio e burro sono soffici…dolci quanto basta e cioccolatose.

Per gustarle al meglio anche il giorno dopo basta metterle un minuto in forno caldo e saranno come appena sfornate.

Che ne dite allora di seguire con me tutti i passaggi?

Mini angeliche senza olio e burro

Mini angeliche senza olio e burro, dose per 8 angeliche

  • 250 gr di farina di manitoba
  • 10 gr di lievito di birra fresco (opp 3.5 gr di secco)
  • 60 gr di zucchero piu’ un cucchiaio
  • 50 gr di panna liquida
  • 90 gr di latte
  • 1 uovo 
  • 1 arancia
  • 1 limone
  • gocce di cioccolato q.b.
  • olio di semi per spennellare

Fare le Mini angeliche senza olio e burro è davvero semplice.

Innanzitutto grattugiamo la buccia dell’arancia e del limone.

Scaldiamo il latte insieme ad un cucchiaio di zucchero e non appena tiepido andiamo a scioglierci dentro il lievito

Se decidiamo di utilizzare il lievito secco possiamo mischiarlo direttamente alla farina

In una planetaria (o anche a mano) mettiamo la farina, le bucce grattugiate, il latte insieme al lievito, l’uovo e la panna.

Azioniamo il gancio e lasciamo lavorare per 15 minuti fino ad ottenere un bel impasto omogeneo.,

Trasferiamolo quindi su di un piano infarinato, lavoriamo ancora un pochino e poi trasferiamolo in una ciotola.

Copriamo con della pellicola e lasciamolo lievitare fino al raddoppio in un luogo caldo e riparato da correnti….potrebbero volerci anche 3 ore.

A questo punto riprendiamo l’impasto, trasferiamolo su di un piano infarinato , lavoriamo poco e suddividiamolo in 8 pezzi.

Ciascuna pallina allunghiamola in una sfoglia ovale di circa 12×15 (foto 1), spennelliamola tutta con dell’olio di semi e distribuiamo sopra delle gocce di cioccolato (foto 2)

Arrotoliamo la sfoglia iniziando dal lato lungo e ben stretta formando un cordoncino.(foto 3)

Con un coltello affilato dividiamo in cordoncino a metà per tutta la lunghezza e intrecciamo tra loro i due pezzi.(foto 4)

Ora non resta che chiudere in tondo e trasferire la ciambellina intrecciata ottenuta su una placca ricoperta da carta da forno.

Completato tutto il lavoro facciamo di nuovo lievitare le Mini Angeliche fino al raddoppio.

Scaldiamo il forno in modalità statica a 180 gradi e una volta lievitate inforniamo la teglia e lasciamo cuocere per circa 20 minuti .

Le nostre deliziose Mini Anegeliche senza olio e sena burro sono pronte…non resta che spargerle di zucchero a velo e gustarle…

Uniche davvero!!!

Buon dolce.

Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.