Crea sito

Macine del Mulino bianco

 

Le macine del mulino bianco a chi non piacciono….questi friabili biscotti fatti con la panna uno tira l’altro…poi pensi di rifarle…vai a leggere la ricetta e vabbe’…e’ incomprensibile.

La loro particolarita’ e’ quella di avere nell’impasto la panna e avendo appunto un po’ di panna avanzata che non volevo assolutamente far sprecare ho deciso di farle.

Pero’ tutte le ricette che ho trovato nel web non mi sono piaciute se non altro perche’ utilizzano nell’impasto una quantita’ di burro non indifferente.

Ora e’ vero che sono un po’ fissata eh…pero’ mi sono detta…la panna gia’ in se’ per se’ e’ grassa…a che serve altro burro?

E allora ho deciso di improvvisare una mia ricetta.

Ho modificato infatti un po’ di cose…innanzitutto non ho usato ne’ olio ne’ burro…ho messo nell’impasto meta’ farina normale e meta’ farina di farro integrale ed infine lo zucchero di canna.

Sono venuti dei biscottini eccezionale…dolci e friabili…proprio come le Macine del Mulino bianco. Ma come al solito poche!! Uffa…con queste dosi. Ma veniamo alla ricetta.

Macine del Mulino bianco

Macine del Mulino bianco, dose per circa 15/20 biscotti.

  • 1 uovo
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di panna per dolci liquida
  • 1 aroma vaniglia
  • 150 gr di farina di farro
  • 150 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

Fare le Macine del Mulino Bianco è molto semplice.

Rompiamo l’uovo in una terrina, aggiungiamo lo zucchero di canna e con una frusta montiamolo bene.

Uniamo la vaniglia, la panna e le due farine setacciate insieme al lievito.

Continuiamo a lavorare l’impasto su di un piano leggermente infarinato fino ad ottenere una bella palla liscia ed elastica.

Nel frattempo accendiamo il forno, modalita’ statica a 170 gradi e foderiamo una placca con abbondante (io ne metto tre) carta da forno.

Riprendiamo l’impasto, stendiamolo ad uno spessore di 3 o 4 mm…con un bicchiere da caffe’ (quindi non molto grande) ricaviamo dei cerchi e poi con un tappetto di una bottiglia facciamo il foro centrale. Contuiamo fino a fine impasto.

Mettiamo ora le nostre macine sulla placca e cuociamole per circa 15 minuti…o fino a che non abbiano assunto un colorito soddisfacente.

Già il prpfumo stesso sarà una conquista e dopo dubito che continuere a comprarle!!!

Buon dolce!!! Ti è piaciuta la ricetta??? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale o sul mio profilo Twitter ed Instagram

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.