Crea sito

Lasagna alla rapa rossa

La lasagna alla rapa rossa è un primo che oltre ad essere buono…è anche molto coreografico!!! Sinceramente scrivo l’articolo più per la bellezza dell’impasto stesso che per altro. Infatti in genere quando faccio…o facciamo la lasagna siamo tutti molto più orientati a cercare quel ripieno gustoso.. più o meno calorico ma comunque buono che faccia la differenza. Ecco stavolta con la Lasagna alla rapa rossa voglio che la differenza la faccia l’impasto anche se il ripieno non è proprio da meno!. E così quando ho visto la rapa rossa nel supermercato l’ho subito presa per sperimentare.

Ma prima di sperimentare ho voluto fare una breve ricerca su questo ortaggio. La rapa rossa infatti è praticamente insapore…quindi tranquille perché non andrà mai ad alterare il gusto delle pietanze preparate. Nonostante ciò però è un tubero ricco di sali minerali, vitamine e ferro!!! Viene consigliata anche a chi soffre di anemia. E il tutto in pochissime calorie. Quindi ora a parte il fatto di rendere i piatti coreografici…fa proprio bene al nostro organismo.

Comunque detto ciò torniamo alla lasagna…che ho voluto poi farcire con i broccoletti siciliani misti a ricotta evitando. In questo modo evitiamo la besciamella ottenendo un piatto leggerissimo!!!

Ora anche se la pasta la dobbiamo preparare noi, vi assicuro che io non sono affatto esperta in ciò ma se seguite le mie dosi e se avete una macchina per stendere il gioco è fatto e la soddisfazione sarà enorme.

Quindi…a voi la ricetta.

Lasagna alla rapa rossa

Lasagna alla rapa rossa ,dose  per 4/6 persone

  • 300 gr di farina (io ho usato quella di Kamut)
  • 1 uovo
  • 100 gr di rapa rossa precotta
  • 1 pizzico di sale
  • 600 gr di broccoletti siciliani
  • 250 gr di ricotta
  • 1 tazzina di caffè di latte
  • sale
  • noce moscata

Preparare la Lasagna alla rapa rossa non è difficile, ci vuole solo un pochino in più di tempo e di pazienza.

La rapa rossa precotta è molto tenera…quindi possiamo tramite un frullatore ad immersione frullarla per ottenere la purea. Setacciamo la farina su di un piano, al centro mettiamo l’uovo, un pizzico di sale e la purea di rapa. impastiamo il tutto ottenendo una bella palla liscia ed omogenea…e facciamola riposare per un’oretta.

Lasagna alla rapa rossa2

Nel frattempo prepariamo il ripieno. Dividiamo i broccoletti siciliani in cimette, laviamole e lessiamole in acqua salata fino a che non saranno cotte. Se oltrepassano la cottura non c’e’ problema…anzi!!

Quindi scoliamole e una volta fredde passiamole nel mixer in modo da sminuzzarle bene. Aggiungiamo la ricotta, un pizzico di sale, la noce moscata e una tazzina di latte per rendere il composto molto più fluido.

Se amate un sapore più saporito e un piatto più calorico potete aggiungere anche qualche cucchiaio di parmigiano…altrimenti così sarà più light!

Riprendiamo ora l’impasto, massaggiamolo ancora un po’ (sempre sul piano di lavoro infarinato) e iniziamo  a stenderlo o con il mattarello se siete in grado…non è il mio caso!!! Oppure poco alla volta stendiamolo con la macchinetta ottenendo delle strisce sottili quanto basta…non molto fini.

Sia nell’uno che nell’altro caso il passo successivo sarà quello di tagliare la pasta in quadrati facendo però attenzione a non sovrapporli.

In una pentola portiamo a bollore abbondante acqua salata, aggiungiamo un cucchiaio di olio e lessiamo le lasagne pochi pezzi alla volta per un minuto al massimo, scoliamole e mettiamole ad asciugarle senza sovrapporle.

Tutto è pronto per l’assemblaggio!!!

Prendiamo una teglia di medie dimensioni, foderiamola con un foglio di carta da forno leggermente unta e iniziamo a formare gli strati alternando uno strato di pasta per lasagna ad uno strato di ripieno.

Terminiamo con la pasta cosparsa di abbondante parmigiano.

Ora non resta che infornare la nostra lasagna per una ventina di minuti per farla compattare bene per poi servirla e gustarla nella sua bontà colorata!!!

Buon appetito!

PS. Se avete paura che la superficie si colori subito coprite la teglia con un foglio di alluminio oppure potete invece del parmigiano coprirla con una salsina fatta di latte parmigiano e ricotta…come fosse una besciamella…a voi la scelta!!!

Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.