Crea sito

Hamburger di ricotta e zucca

Gli Hamburger di ricotta e zucca vanno ad arricchire tutto ciò che possiamo realizzare in maniera sfiziosa e salutare con questo diffusissimo ingrediente invernale.

Di certo la nostra dieta negli ultimi anni è davvero cambiata tanto e anche grazie all’invenntiva di tanto in tanto possiamo portare in tavola qualcosa di alternativo e sfizioso.

La ricotta e la zucca sono due ingredienti ricchi a livello nutrizionale ma poveri di calorie, quindi gli Hamburger di ricotta e zucca rappresentano il modo perfetto per gustare qualcosa senza fare tanto il calcolo delle calorie.

Mangiati caldi sono davvero squisiti e accontentano davvero tutti, grandi e soprattutto piccini visto che restano colorati e morbidissimi.

E allora che ne dite di guardare insieme la semplice e veloce ricettina?

Hamburger di ricotta e zucca

Hamburger di ricotta e zucca, dose per due persone

  • 250 gr di ricotta
  • 250 gr di zucca cruda grattugiata
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pecorino
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • sale
  • pepe

Fare gli Hamburger di ricotta e zucca è semplice e veloce anche perchè gli ingredienti…in questo caso la zucca, non richiede una pre cottura.

Prendiamo 250 gr di zucca pulita, tagliamola a tocchetti e poi grattugiamola.

Mettiamola all’interno di un tovagliolo di cotone e strizziamola per eliminare il liquido in eccesso che andrebbe a compromettere la buona riuscita degli hamburger.

Trasferiamola ora in una ciotola, aggiungiamo la ricotta, l’uovo leggermente battuto, il pecorino, il pangrattato e aggiustiamo con un pizzico di sale e pepe.

Amalgamiamo bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo che lasceremo riposare una mezz’oretta in frigo.

Ora non resta che andare a formare dei medaglioni e adagiarli mano a mano su una teglia coperta da carta da forno e leggermente unta.

Passiamo gli hamburger in forno e lasciamoli cuocere per circa 20 minuti a 180 gradi in modalità statica.

Il nostro secondo piatto è pronto per essere portato in tavola ed essere gustato caldo.

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.