Crea sito

Gnocchetti verdi in salsa di besciamella

Gli Gnocchetti verdi in salsa di besciamella è un delizioso primo piatto neanche complicato da fare ma che vi assicuro farà gola a tutti!!!

Di sicuro tra tutti i primi piatti al top del top dei miei preferiti ci sono gli gnocchi di patate…li amo…li adoro…in tutte le salse…

Quella cosa alla quale mai e poi mai saprei rinunciare…ma purtroppo non la pensa allo stesso modo mio marito ..e allora non li faccio spesso .

Devo dire che ogni tanto il mio egoismo prevale e quando li faccio me li gusto come se stessi mangiando la cosa più buona al mondo.

Certo…alla fin fine potrei anche comprarli ma diciamo la verità…anche quelli spacciati per artigianali non sono gli stessi.

Avete notato che sapore dolciastro hanno???

Ovvio…vengono fatti con i fiocchi!!!

Ricordo che quando li faceva mamma erano piu’ quelli che mangiavo mentre si cuocevano che quelli che andavano a finire nel mio piatto.

Questi che vi presento oggi sono gnocchi di patate nel cui impasto ho messo gli spinaci…e li ho esaltati con una leggera salsa di besciamella..quanta ne basta per renderli gustosi.

Allora…che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina?

Da questa dose volendo 4 porzioni le facciamo..a meno che non volete esagerare allora al massimo 3

Gnocchetti verdi in salsa di besciamella

Gnocchetti verdi in salsa di besciamella, dose per 4

  • 600 gr di patate (preferibilmente quelle rosse)
  • 500 gr di spinaci crudi
  • 100 gr di farina di grano duro
  • 150 gr di farina 00
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

Per la besciamella

  • 250 gr di latte
  • 1 cucchiaio abbondante di parmigiano
  • 1 cucchiaio raso di farina
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di sale grosso

Iniziamo col lavare bene le patate, mettiamole quindi in una pentola con acqua fredda , copriamo e portiamo a bollore facendole quindi cuocere per circa 40 minuti.

Saranno pronte non appena la forchetta s’infilzera’ bene o inizieranno a spaccarsi.

A questo punto spengiamo , sbucciamole e passiamole nello schiacciapatate per ben due volte in modo tale da renderle più raffinate.

Quindi lasciamole raffreddare coperte da un recipiente.

 

Prendiamo ora gli spinaci, puliamoli, laviamoli e mettiamoli in un tegame gocciolanti, aggiungiamo un pizzico di sale grosso, copriamo e lasciamoli cuocere per una ventina di minuti.

Non appena appassiti scoliamoli e una volta tiepidi strizziamoli bene in modo tale da non farli restare acquosi.

Dopodiche’ tagliuzziamoli finemente .

In un pentolino mettiamo la farina , il parmigiano, lentamente il latte senza far formare grumi.

Insaporiamo con un pizzico di sale, uno di noce moscata e facciamo addensare la nostra salsa lasciandola abbastanza liquida.

Bene…cominciamo a fare gli gnocchi…che a me hanno insegnato a farli proprio in prossimita’ dell’ora di pranzo altrimenti tendono ad ammorbidirsi troppo.

Prendiamo la farina e al centro mettiamo le patate e gli spinaci e iniziamo ad amalgamare bene in modo che tutti gli ingredienti si uniscano.

Aggiungiamo un uovo, un pizzico di sale e continuiamo a lavorare l’impasto aiutandoci sempre con un po’ di farina.

La consistenza deve essere intermedia…non morbida…non dura.

Vi ripeto queste sono le dosi che mi ci sono volute ma a volte dipende da quanto avete strizzato bene gli spinaci percio’ potrebbe accadere che vi necessiti altra farina.

Ora stacchiamo piccoli pezzetti…allunghiamoli a cilindro, infariniamoli e ricaviamone gli gnocchetti.

Mettiamoli in un vassoio a aggiungiamo ancora un po’ di farina per non farli attaccare tra loro.

Nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante acqua.

Al raggiungimento del bollore saliamola e versiamo gli gnocchi, giriamoli per non farli attaccare al fondo.

Copriamo in attesa che tornino su.

A questo punto lasciamoli cuocere per altri 5/6 minuti girandoli di tanto in tanto.

Trasferiamo la besciamella in un ampio tegame, aggiungiamo un pò di acqua di cottura per farla sciogliere bene e buttiamoci dentro i nostri gnocchi saltandoli leggermente..

Non resta che impiattarli e gustarli caldi.

Io li ho decorati con alcune bacche di pepe rosa..tutto un altro effetto!!!

Che ne dite??? Si possono fare?

Certo chi si cimenta a fare gli gnocchi di patate per la prima volta potrebbe sembrare un’impresa ardua ma in realta’ non sono difficoltosi…una volta si dovra’ pur iniziare no???

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta???

Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.