Crea sito

Gateau di patate e zucchine

Il gateau di patate e zucchine è uno sformato molto goloso, perfetto per una  cena sfiziosa e alla portata di tutti. Il gateau di patate lo conosciamo tutti, ma questo si differenzia molto se non altro perchè le verdure non le ho cotte ma le ho lavorate quasi a crudo.

Volete mettere la velocità?

E poi il sapore…comunque restano integre nel gusto mentre lessandole perdono molto.

Il gateau di patate e zucchine arricchito con prosciutto cotto e mozzarella è un piatto unico e completo ma volendo se tagliato a quadrotti possiamo inserirlo in un ricco antipasto e in un aperitivo.

Una cosa è sicura, gustato caldo è strepitoso.

Io sono innamorata di piatti come questi intanto perchè non devo aggiungere altro e poi scaldano proprio l’animo…un pò come la tipica caprese estiva no?

E allora poche chiacchiere e veniamo alla ricettina.

Gateau di patate e zucchine

 

Gateau di patate e zucchine, dose per 4 persone

  • 500 gr di zucchine
  • 250 gr di patate
  • 200 gr di mozzarella
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • pangrattato

Fare il gateau di patate e zucchine è molto semplice e veloce, tutto quello che ci occorre è un tritattutto.

Laviamo le zucchine, tagliamo in quattro e tritiamole finemente.

Dopo aver lavato e sbucciato le patate facciamo lo stesso.

Traferiamole in un padellino e molto velocemente cuociamole giusto 5 minuti per asciugarle dalla loro acqua di vegetazione, quindi aggiustiamole di sale e di pepe, amalgamiamole con un uovo  e teniamo da parte.

Procediamo a tritare anche il prosciutto cotto e la mozzarella e incorporiamo al resto degli ingredienti.

Prendiamo una teglia di medie di dimensioni, foderiamola con un foglio di carta da forno bagnata, strizzata e leggermente unta.

Versiamoci il composto, livelliamolo bene, spargiamo del pangrattato in superficie e inforniamo a 180 gradi per circa 40 minuti.

Una volta che la superficie avrà raggiunto un bel colore dorato possiamo spegnerlo e gustarlo caldo o tiepido.

Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi anche sulla pagina Facebook Il Grembiulino Infarinato di Ale .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.