Crea sito

Frittata ai finocchi e olive nere.

La frittata ai finocchi e olive nere è un gustoso e sfizioso secondo vegetariano. Quando ero piccolina la frittata si faceva solo in tre modi: zucchine, patate e cipolle. Ma ora le cose sono cambiate!!! Sto facendo frittate in tutte le sue sfaccettature a seconda della verdura che ho in casa. E questa cari i miei seguaci vi assicuro che è davvero ottima. I finocchi rendono la frittata dolce e le olive danno equilibrio al piatto…il tocco finale? Una manciata di pangrattato che fa formare una sottile e ghiotta crosticina.

Quindi fidatevi se vi dico che la frittata ai finocchi e olive nere è perfetta anche se avete ospiti, se volete inserirla in un antipasto o usarla come stuzzichino da aperitivo. Scommetto che piacerà anche ai più scettici.

E allora vediamo come realizzare questa bontà rigorosamente al forno.

Frittata ai finocchi e olive nere.

Frittata ai finocchi e olive nere, dose per due persone.

  • 4 uova
  • 2 finocchi
  • 10 olive nere denocciolate e al naturale
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • sale
  • pepe
  • origano
  • olio

Fare la frittata ai finocchi e olive nere è molto semplice.

Prendiamo i finocchi, eliminiamo le foglie esterne più dure e affettiamoli finemente. Dopo averli lavati mettiamoli in un tegame, aggiungiamo un pizzico di sale grosso, del pepe nero e qualche spezia tipo l’origano secco. Irroriamo con un filo di olio (un cucchiaio è sufficiente), copriamo e facciamoli cuocere lentamente fino a quando non diventeranno ben teneri. A questo punto spengiamoli e lasciamoli raffreddare.

Nel frattempo facciamo scaldare il forno a 180 gradi e in una ciotola battiamo bene le uova con un pizzico di sale..

Prendiamo ora una teglia tonda di medie dimensioni, circa 22 cm di diametro,  foderiamola con un foglio di carta forno bagnato, strizzato e leggermente unto. Mischiamo i finocchi alle uova e rovesciamo il tutto nella teglia.

Decoriamo la superficie con le olive nere tagliate a metà e completiamo con una spolverata di pangrattato.

Bene, ora non ci resta che infornare la nostra frittata e farla cuocere per circa 20 minuti fino a quando la superficie non avrà formato una crosticina dorata.

Portiamo questa prelibatezza a tavola e gustiamola con un semplice contorno.

Buon appetito!!! Ti è piaciuta la mia ricetta e allora seguimi anche su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.