Crea sito

Foglie d’olivo ai pomodorini gialli e pistacchi

Le Foglie d’olivo ai pomodorini gialli e pistacchi è un gustosissimo primo piatto non solo veloce da fare ma davvero particolare sia per la tipologia di pasta sia per la semplicità del condimento scelto.

Le Foglie d’olivo è una pasta artigianale chiamata così appunto perchè ricorda molto la tipica fogliolina dell’albero e il colore verde è dato dall’aggiunta nell’impasto di spinaci.

E’ di un pastificio italiano ed io l’ho trovata in quella che ormai voi tutti conoscete come la mia “Boutique del sapore” ovvero La dispensa del Lago, negozietto dalle mille sorprese sito in Castiglion del Lago.

Ormai io e la titolare nonostante la distanza siamo diventate grandi amiche e la collaborazione stessa ci tiene molto unite….lei mette i suoi fantastici prodotti ed io la mia fantasia.

Quindi non appena ho visto questa pasta mi si sono illuminati gli occhi…l’ho presa, ho guardato Alessandra e le ho detto…” è stata lei a scegliere me” 🙂

Da subito ho immaginato il piatto ma la difficoltà di trovare i pomodorini gialli mi ha fatto rimandare la ricetta tantissime volte…

Ma finalmente eccola..un primo piatto da appagare tutte le papille gustative…anche le più esigenti.

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice e veloce ricettina?

Foglie d'olivo ai pomodorini gialli e pistacchi

Foglie d’olivo ai pomodorini gialli e pistacchi, dose per due persone

  • 180 gr di Foglie d’olivo
  • 200 gr di pomodorini gialli
  • 150 gr d zucca
  • 30 gr di arachidi
  • 10 olive nere denocciolate
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio
  • sale q,b
  • origano q,b

Fare le Foglie d’olivo ai pomodorini gialli e pistacchi è semplice e super veloce…pasta e condimento cuociono a pari passo.

In un ampio tegame affettiamo finemente uno scalogno, aggiungiamo due cucchiai di olio, una tazzina di acqua e lasciamolo appassire a fiamma molto bassa.

Nel frattempo laviamo e tagliamo in quattro i pomodorini, facciamo a tocchetti la zucca e spezzettiamo le olive nere.

Aggiungiamo il tutto all’interno del tegame, aggiustiamo con un pizzico di sale, una manciata di origano e a fiamma abbastanza sostenuta saltiamo il tutto giusto 10 minuti, il tempo di far cuocere leggermente i pomodorini e permettere a tutti gli ingredienti di insaporirsi tra loro.

In un padellino tostiamo i pistacchi e poi tritiamoli ottenendo una grossolana granella.

Lessiamo la pasta in abbondante acqua salata e una volta cotta mantechiamola nel nostro condimento aggiungendo anche gran parte della granella di pistacchi e se necessario un pochino di acqua di cottura.

Il nostro delizioso primo piatto è pronto…non resta che gustarlo rendendolo ancor più goloso con l’aggiunta di altra granella.

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta??? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale,

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.